MINORI RAPITI

11/nov/2004 08.12.33 C.E.C.S. Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


MINORI RAPITI E FIGLI NEGATI
UNO SCANDALO INSOLUTO


IL C.E.C.S.- COMITATO ECUMENICO PER LE COMUNICAZIONI SOCIALI che da molti
anni promuove iniziative a favore dei MINORI, della FAMIGLIA , e dei
diversi aspetti del vivere sociale moderno, segue con attenzione il
susseguirsi delle iniziative , promosse ed organizzate in varie parti del
mondo , su questi argomenti ma ne denuncia, ancora una volta, lo
SCANDALO INSOLUTO , sia per la mancata applicazione concreta delle leggi e
degli accordi internazionali esistenti; sia per la complicata , costosa e
inefficienza , ^macchina burocratica e diplomatica^; sia per la
superficialità, il cinismo, e la trascuratezza generale.
Il C.E.C.S. ricorda che da molti anni organizza il 25 agosto, in varie
parti del mondo la GIORNATA INTERNAZIONALE DEL MINORE RAPITO con
proposte legislative precise.
Lo slogan del C.E.C.S. ^ PARI DOVERI E PARI DIRITTI^ è stato adottato
da diverse Associazioni e movimenti che si occupano del problema dei
^minori rapiti e dei figli negati ^
Pertanto tutti coloro che condividono tale concetto sono invitati a
scrivere al C.E.C.S. - COMITATO ECUMENICO PER LE COMUNICAZIONI SOCIALI -
CASELLA POSTALE 6306 - 00195 ROMA ^cecs@cioaweb.it^ per unire le forze
nella battaglia comune.
Lo storico e filosofo GIUSEPPE AMEDEO PANTIERI , presidente del C.E.C.S.
ha in preparazione un dossier con testimonianze e documenti importanti
e utili.




blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl