cs - Marelli con Diouf, sciopero della fame sabato 14 novembre

Marelli con Diouf, sciopero della fame sabato 14 novembre COMUNICATO STAMPA Marelli con Diouf, sciopero della fame sabato 14 novembre Roma, 11 novembre 2009.

11/nov/2009 15.35.33 Associazione ONG italiane Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA

 

Marelli con Diouf, sciopero della fame sabato 14 novembre

 

Roma, 11 novembre 2009. Dopo l’incontro con il Ministro degli Esteri Franco Frattini continuano gli appuntamenti istituzionali in vista dell’ormai imminente Forum parallelo della Società Civile - Sovranità Alimentare dei Popoli ora! e del Summit sulla Sicurezza Alimentare della FAO. Questa mattina, infatti, il Presidente dell’Associazione ONG Italiane Sergio Marelli - nominato dal Direttore Generale della FAO Presidente dell’Advisory Group costituito in occasione del Forum delle Organizzazioni della Società Civile parallelo al Vertice FAO – ha incontrato Jacques Diouf.

Dopo aver fatto il punto sullo stato di avanzamento dei lavori del Forum, il Direttore Generale della FAO ha confermato definitivamente la sua partecipazione alla Sessione di apertura del Forum che si terrà sabato 14 novembre alle ore 10 presso la Città dell’Altra Economia.

“Questa conferma, attesa, è un ulteriore segnale di come il Direttore Generale della FAO consideri il contributo delle Organizzazioni della Società Civile tra quelli fondamentali per la buona riuscita del Summit – dichiara Marelli - sia per l’esperienza e le proposte volte ad individuare soluzioni efficaci e sostenibili allo scandalo del miliardo di persone che soprattutto nei Paesi poveri soffrono la fame; sia per la sua capacità di informazione, sensibilizzazione e mobilitazione dell’opinione pubblica mondiale perché tutti si sentano coinvolti in questa sfida per l’umanità”.

Proprio riguardo all’informazione e sensibilizzazione dell’opinione pubblica Diouf ha condiviso con Marelli la sua preoccupazione per la non adeguata attenzione e rilevanza sui media data al Summit che apre i battenti il prossimo lunedì 16 novembre.

“Ciò che è in gioco è la vita stessa di miliardi di persone vittime di scelte politiche e di prassi irresponsabili – sottolinea Marelli -. Per questo motivo da subito manifesto la mia piena adesione alla giornata mondiale di sciopero della fame insieme a Diouf a partire da sabato mattina, in concomitanza con l’apertura del Forum della Società Civile, e invito tutti in particolare i leader delle ONG ad unirsi a questa iniziativa”.

 

 

 

  

L’Ufficio Stampa Associazione ONG Italiane

Cell. 338.3032216

 

 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl