filiera corta in provincia di Siena: il progetto avanza

22/ott/2008 19.55.01 Free tuscany Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Creare punti vendita di prodotti locali in filiera corta nei Comuni della provincia di Siena. Con la riunione che si è svolta ieri a Siena, con la presenza di enti locali, associazioni di categoria, dei produttori, dei consumatori, dei gruppi di acquisto solidale, è iniziato il percorso che porterà alla nascita del Distretto di Economia Solidale (DES).
Il relatore ed esperto di economia solidale, Sig. Fabrizio Pierini ha dichiarato.”si aprono i primi tavoli di lavoro per creare una rete di punti vendita a cominciare dai Comuni di Monteriggioni, Casole D’Elsa e Castelnuovo Berardenga ed altri già attivi che dovranno essere inclusi ed organizzati. Nel corso del mese di novembre , utilizzando sistemi di telelavoro in condivisione tra i soggetti interessati, sarà elaborata la definitiva carta d’intenti, il disciplinare e una prima banca dati dei produttori locali.”
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl