save the date Convegno: PIANO DI AZIONE PER LO SVILUPPO DELLE FONTI RINNOVABILI

Allegati

30/apr/2010 09.17.47 APER Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

SOLAREXPO 2010 - VERONA

5 MAGGIO 2010 – ORE 14:30-17:00

SALA PUCCINI

 

CONVEGNO

 

PIANO DI AZIONE PER LO SVILUPPO DELLE FONTI RINNOVABILI

L'ITALIA E L'IMMINENTE ATTUAZIONE DELLA DIRETTIVA 2009/28 CE

 

Il contributo dei centri studi

 

Il prossimo 30 giugno è la scadenza per l'elaborazione, da parte dell'Italia, del piano di azione per il definitivo recepimento, entro, il 5 dicembre 2010, è il termine per il recepimento. E' ormai noto il contesto del cosiddetto “3x20%” in cui tale recepimento si inserisce: negli ultimi mesi si sono succeduti numerosi dibattiti circa gli scenari che tale prospettiva ci presenta e ciascun interlocutore, per la propria parte o interesse, ha presentato la propria visione e le proprie idee.

In un momento come questo urge promuovere un confronto libero da interessi al fine di focalizzare l'attenzione sulle ipotesi di scenario, sulle problematicità e sui possibili percorsi virtuosi che è necessario percorrere per il raggiungimento di obiettivi tanto sfidanti, ma quantomai complessi per le loro implicazioni economiche e sociali.

 

·         Quali scenari energetici si presenteranno nel prossimo decennio che ci condurrà al 2020?

·         Quale ruolo avrà lo sfruttamento delle fonti rinnovabili alla luce del fatto che l'obiettivo è misurato rispetto ad una variabile che risente azioni in termini di miglioramento dell'efficienza energetica ?

·         Come affrontare il problema della determinazione dei costi connessi al raggiungimento degli obiettivi ?

·         Quali benefici sono da attendersi ?

·         A quale punto di maturazione si trova il quadro legislativo a prom0zione dello sfruttamento delle fonti rinnovabili ?

·         Ce la farà la rete elettrica ad accogliere nuove e diverse quantità di energia ? Quali azioni è necessario intraprendere ?

 

Su queste e su altre domande si confronteranno alcuni dei centri di studio e di ricerca maggiormente impegnati nell'ambito industriale e istituzionale dello sviluppo del sistema energetico nazionale.

 

Ne discutono:

Dott. Vincenzo Scotti – Vice Presidente Re-energy Foundation

Dott. Carlo Corazza – Direttore Rappresentanza Italiana della Commissione Europea a Milano

Ing. Massimo Gallanti – ERSE

Dott. Mario Cirillo - IRS/REF

Prof. ing. Arturo Lorenzoni –IEFE

Prof. ing. Andrea Silvestri e Maurizio Delfanti - Dipartimento Energia – Politecnico di Milano

Ing. Costantino Lato - GSE

 

 

Ccoordina gli interventi l'ing. Marco Pezzaglia, Direttore scientifico del Centro studi per le fonti rinnovabili di Re-energy Foundation

 

Per ulteriori informazioni:

 

Claudia Abelli
Responsabile Comunicazione APER

Logo APER bassa def

Via G. Pergolesi, 27 - 20124 Milano

T +39 02 6692673 - 66989268  -  F +39 02 67490140

Mobile: +39 349 1815891
E-mail:
claudia.abelli@aper.it  

Web: www.aper.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl