Smog: commissione emergenza vara piano, abbattere 30% PM10...

Smog: commissione emergenza vara piano, abbattere 30% PM10...SMOG: COMMISSIONE EMERGENZA VARA PIANO, ABBATTERE 30% PM10

23/mar/2005 12.06.44 Quibio.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

SMOG: COMMISSIONE EMERGENZA VARA PIANO, ABBATTERE 30% PM10

Nel documento la Commissione conferma ''la necessita''' che gli interventi sui trasporti siano mirati alla sostituzione dei vecchi diesel (sia autovetture, sia veicoli commerciali e bus) ''responsabili di oltre la meta' del contributo del settore trasporti, dei motorini a piu' elevati livelli di emissione (responsabili dal 5-10% delle emissioni a livello urbano)''. Nel complesso, sulla parte di Pm10 attribuibile ai trasporti, l'utilizzo del gasolio contribuisce per circa l'80% all'emissione inquinante di Pm10 primario, mentre i veicoli a benzina contribuiscono per circa il 15%. La Commissione nazionale antismog ritiene anche che ''un rilevante peso dovranno avere gli interventi per la fluidificazione del traffico, sia a carattere infrastrutturale sia a carattere gestionale''. Si e' infine valutato che una fonte importante della produzione di Pm10 e' l'emissione, di sostanze quali NOX e SOX e COV da ammoniaca provenienti in gran parte anche da settori diversi dal trasporto, che provocano la formazione di PM10 (detto per tale motivo secondario). In qualche situazione e in alcune aree il Pm10 atmosferico e' formato per la maggior parte da Pm10 secondario. ''I piani di risanamento - sottolinea la Commissione - dovranno pertanto tener conto di tale situazione''. Le Regioni dovranno, secondo la Commissione, predisporre con la massima urgenza i piani di risanamento richiesti dalla normativa o almeno piani stralcio che consentano la corretta individuazione degli interventi prioritari. Infine la Commissione ha sottolineato la sinergia con gli interventi di risparmio energetico previsti dal protocollo di Kyoto che permettono la riduzione sia delle emissioni di Pm10 che dei suoi precursori. La Commissione ha quindi istituito 9 gruppi di lavoro cui partecipano 70 esperti che procederanno ad audizioni con le associazioni di rappresentanza dei settori economici e produttivi ''al fine di predisporre entro il mese di giugno un quadro conoscitivo piu' approfondito di quello attualmente disponibile giudicato insufficie! nte a su pportare i decisori politici a livello nazionale regionale e locale''.

22/03/2005 ( Fonte Ansa.it)

 

----------------------------------------------------------------------------------------

Vai a www.quibio.it
Hai un sito Web? Aderendo al programma di affiliazione di Quibio.it ti verra' riconosciuto 0,10 € per ogni visitatore proveniente dal tuo sito.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl