Blindato l' uso dei termini Bio ed Eco...

Blindato l' uso dei termini Bio ed Eco...BLINDATO L'USO DEI TERMINI BIO ED ECO

30/mar/2005 15.19.21 Quibio.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

BLINDATO L'USO DEI TERMINI BIO ED ECO

Lo chiede l'avvocato della Corte di giustizia europea, secondo cui sono vincolanti i disciplinari Ue. Le diciture riservate a chi produce secondo le regole sul biologico.

Le indicazioni ´bio' ed ´eco', in ambito comunitario, devono essere riservate esclusivamente ai prodotti ottenuti in conformità ai disciplinari di produzione biologici.
Con due conclusioni distinte, emesse entrambe in data 17/03/2005, l'avvocato generale dell'Ue è intervenuto con chiarimenti nella causa n. C-135/03 proposta dalla Commissione delle Comunità europee contro il regno di Spagna e nella domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dal Tribunale supremo spagnolo nella causa C-107/2004, tra il comitato andaluso dell'agricoltura ecologica e l'amministrazione statale.
L'avvocato generale è stato chiamato in causa al fine di interpretare il regolamento (Ce) 24/06/1991, n. 2092, relativo al metodo di produzione biologico dei prodotti agricoli e all'indicazione di detto metodo sugli stessi prodotti e sulle derrate alimentari.

La causa
Ai sensi del regio decreto spagnolo 11/05/2001, n. 506 i termini ´biologico' e ´bio' possono essere usati anche per designare prodotti che non sono stati ottenuti secondo i disciplinari di produzione biologici ai sensi del reg. (Ce) n. 2092/91, mentre l'articolo 2 del citato regolamento Ue dispone che si deve considerare tale il prodotto che, nell'etichettatura, nella pubblicità o nei documenti commerciali, riporta termini corrispondenti, termini derivati (come per esempio bio, eco ecc.) o termini diminutivi in uso, singoli o in combinazione tra loro, ma che lasciano intendere che il metodo di produzione è quello biologico, anche se immesso sul mercato in lingua d'origine.
Nel regno di Spagna, dopo alcune modifiche intervenute nella normativa e con! partico lare riferimento alle modifiche contenute nel regio decreto n. 506/2001, i termini ´biologico' e ´bio' non sono più riservati unicamente ai prodotti ottenuti con metodi di produzione biologici ma a una generalità di prodotti, dovendo considerare tali quelli che contengono effettivamente ingredienti ecologici.
Per questi motivi la Commissione Ue ha imputato al regno di Spagna di conservare nel suo ordinamento interno norme incompatibili con i regolamenti comunitari.Il parere.
L'avvocato generale, dopo aver chiarito la funzione indicativa del termine ´biologico' e la percezione che il consumatore trae dalla citazione dei termini ´bio' e ´eco', ha proposto alla Corte di giustizia dell'Ue di condannare il regno di Spagna per violazione di numerosi articoli del reg. (Ce) n. 2092/91 con l'obbligo di rifondere le spese di giudizio e con la motivazione che l'uso del termine citato deve essere riservato ai soli prodotti che rispettano i relativi disciplinari.
 
30/03/2005 ( Fonte greenplanet.net)
--------------------------------------------------------
www.quibio.it e' il primo negozio on line di vendita di articoli usa e getta Bio eco-compatibili come piatti, bicchieri, posate e tanti altri prodotti rigorosamente biodegradabili e compostabili al 100% di uso e consumo quotidiano che sicuramente faranno tirare un sospiro di sollievo a tutti coloro che rispettano l'ambiente e l'uomo.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl