la psicoanalisi riscopre l'animismo

23/lug/2010 09.23.34 antoine Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La psicoanalisi riscopre l’animismo

 

Nasce un nuovo orientamento analitico ispirato alla psicologia dei popoli animisti.

 

I problemi ecologici all’ordine del giorno nel mondo moderno incidono anche sul modo di concepire la scienza dell’anima. Così la psicoanalisi riscopre i benefici del contatto con una Natura che ridiventa specchio privilegiato dell’anima e contenitore di presenze ispiratrici. Un cambio di contesto che favorisce l’integrazione con le basi più profonde dell’essere.

 

Frutto di ricerche in parte già pubblicate dallo psicoanalista Antoine Fratini nel libro “La religione del dio Economia” (CSA Editrice, Crotone 2009) e in numerosi articoli sul web, la psicoanalisi animistica si inserisce in un trend in forte crescita al quale appartengono varie discipline come per esempio l’ecopsicologia, l’ecosofia, lo sciamanismo… tutte accomunate dalla ricerca di nuove modalità di rapporto con se stessi e con la Natura in un periodo storico in cui le problematica legate all’ambiente si fanno sempre più prioritarie da affrontare e richiedono per questo il recupero di antiche tradizioni. http://www.aepsi.it/aep_n138.htm .

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl