Di plastica in plastica: COREPLA per una nuova ecologia dell'imballaggio...

05/mag/2005 00.21.13 Quibio.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Chi è COREPLA

Di plastica in plastica: COREPLA per una nuova ecologia dell'imballaggio

Secondo un antico detto genovese "un buon pasto dura tre giorni. Il saper preparare gli avanzi in modo ancora presentabile è un bel risparmio oltre che un'arte". Così Olindo Guerrini nella prefazione del suo libro "L'arte di utilizzare gli avanzi della mensa" edito nei primi anni dell'Ottocento.

Oggi, l'alchimia del riciclo fa del rifiuto di imballaggio in plastica (il moderno "avanzo" della merce consumata) una palestra dell'ingegno che ben si adatta alla diversa economia e percezione del tempo dei giorni nostri. L'uomo d'oggi infatti, percepisce la finitezza delle risorse e comincia a fare i conti con i limiti del sistema. La coscienza del limite ambientale, da rispettare e da progettare, rappresenta un nuovo e importante termine di confronto per l'industria dei materiali plastici per imballaggio che vengono ormai progettati non solo per la loro vita ma anche per "il fine vita" al fine di facilitarne il recupero e il riciclo.

Con il Decreto Ronchi nasce il Consorzio Nazionale per la Raccolta, il Riciclaggio e i Recupero dei Rifiuti di Imballaggi in Plastica (COREPLA). Con l'acquisizione dell'ex Consorzio Replastic, COREPLA é diventato il più grande Consorzio del settore in Italia e il secondo nel panorama europeo. Sono 32 i Centri di Selezione di rifiuti di imballaggi in plastica, e 5 Centri di selezione e riciclo operativi sul territorio nazionale .
L'indotto occupazionale di COREPLA è composto da più di 2.000 lavoratori.
Il servizio di raccolta differenziata dei rifiuti di imballaggi in plastica é stato avviato in oltre 6.500 Comuni, la popolazione coinvolta sfiora il 90%, valore che si conferma di eccellenza a livello europeo.
 
Un consorzio di imprese per aiutare la plastica ad aiutare l'ambiente

 
 Al COREPLA aderiscono sia i produttori di materie plastiche che le aziende trasformatrici di imballaggi in plastica. Hanno diritto di partecipazione gli utilizzatori, gli autoproduttori di imballaggi e le imprese che svolgono attività di riciclaggio dei rifiuti di imballaggi in plastica
COREPLA conta, ad oggi, 2.298 associati, oltre IL 90% del mondo imprenditoriale di riferimento.
Compito del COREPLA é l'estensione dell'attività di raccolta, recupero e riciclo ad altri imballaggi in plastica, oltre naturalmente ai contenitori in plastica per liquidi già attiva dal 1991 con l'ex Consorzio Replastic.

04/05/2005 ( fonte http://www.corepla.it)

-------------------------------------------------------------

Quibio.it l' usa e getta che rispetta l'ambiente - Il primo negozio on line di vendita di prodotti usa e getta Bio eco-compatibili come piatti, bicchieri ecc... rigorosamente biodegradabili e compostabili al 100%.

Quibio.it  l' usa e getta che rispetta l'ambiente -

Il primo e-commerce di prodotti usa e getta Bio eco-compatibili come piatti, bicchieri ecc... rigorosamente biodegradabili e compostabili al 100%.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl