Il convegno nazionale Scuola, ambiente, salute e sviluppo sostenibile...

"Scuola, ambiente, salute e sviluppo sostenibile": è questo il titolo del convegno, nazionale, organizzato dall'amministrazione comunale di Casole d'Elsa e dalla scuola media statale "Arnolfo di Cambio" di Colle di Val d'Elsa, in programma per venerdì 13 e sabato 14 maggio presso il centro congressi di Casole d'Elsa.

11/mag/2005 13.04.21 Quibio.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il convegno nazionale Scuola, ambiente, salute e sviluppo sostenibile

“Scuola, ambiente, salute e sviluppo sostenibile”: è questo il titolo del convegno, nazionale, organizzato dall’amministrazione comunale di Casole d’Elsa e dalla scuola media statale “Arnolfo di Cambio” di Colle di Val d’Elsa, in programma per venerdì 13 e sabato 14 maggio presso il centro congressi di Casole d’Elsa. I lavori si apriranno venerdì alle ore 16 con i salu di Valentina Feti, sindaco di Casole d’Elsa; Anna Maria Cotoloni, dirigente scolastico della scuola “Arnolfo di Cambio” e Ernesto Rabissi dell’amministrazione provinciale di Siena. Il primo intervento previsto è quello di Elisa Poggiali del coordinamento di Agenda 21 a cui seguirà Raffaele Rossi del Centro Redi che parlerà di bioarchietettura. Il rapporto tra il mondo delle imprese, l’ambiente e la società sarà analizzato da Franco Pinzaferri di Futurambiente mentre gli aggregati riciclati saranno al centro dell’intervento di Ardenzo Felloni del Crea. La giornata si concluderà le relazioni di Carlo Rango, dirigente scolastico Morano Calabro e Piergiorgio Rossi dell’Università di Roma 3.

Il convegno continuerà nella giornata di sabato 14 maggio alle ore 9 con la partecipazione del ministro all’ambiente Altero Matteoli. Nel corso della mattinata interverranno Walter Ganapini dell’Eea - Macroscopio, Stefano Beccastrini dell’Arpat Siass; Guido Morgese dell’Università degli studi di Siena; Elisabetta Chlini del Cspo e Nicola Magnavita dell’Università Cattolica. Alle ore 11.45 si terrà una tavola rotonda con professionisti e docenti per parlare della rapporto tra scuola ed educazione alla salute. Alle ore 13.30 è in programma un pranzo di educazione al gusto dove saranno protagonisti i prodotti dell’agricoltura locale.

“Il Comune di Casole d’Elsa - afferma il sindaco Valentina Feti - ha voluto affiancare la scuola media Arnolfo di Cambio in questo progetto che si pone come obiettivo quello di formare cittadini responsabili per una v! ita semp re migliore nel rispetto dell’ambiente”.

“La scuola, l’ambiente e la salute - afferma la preside della scuola media “Arnolfo di Cambio”, Anna Maria Cotoloni - sono temi che riguardano da vicino la vita dei giovani cittadini che devono essere educati nella consapevolezza di quanto sia importante vivere tutti in un territorio salutare adatto e congeniale alla vita. Grazie alla sensibilità del Comune di Casole, del sindaco, Valentina Feti e dell’assessore al’abiente, Michele Lotrecchiano queste idee e proposte si sono concretizzate anche vicino a noi”.

11/05/2005 ( fonte http://www.nove.firenze.it/)

--------------------------------------------------------------------------

Quibio.it l' usa e getta che rispetta l'ambiente - Il primo negozio on line di vendita di prodotti usa e getta Bio eco-compatibili come piatti, bicchieri ecc... rigorosamente biodegradabili e compostabili al 100%.

Quibio.it  l' usa e getta che rispetta l'ambiente -

Il primo e-commerce di prodotti usa e getta Bio eco-compatibili come piatti, bicchieri ecc... rigorosamente biodegradabili e compostabili al 100%.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl