Road-show Ecomondo 2005

07/giu/2005 16.57.53 Quibio.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Road-show Ecomondo 2005

La manifestazione sarà presentata a giugno in cinque città italiane.

La prossima edizione di Ecomondo, Fiera internazionale del recupero di materia ed energia e dello sviluppo sostenibile, in programma a Rimini Fiera dal 26 al 29 ottobre 2005, sarà all'insegna del dialogo e del confronto a tutti i livelli del sistema ambientale.

"Vogliamo concentrarci sul concetto di sostenibilità ambientale, senza tralasciare altri due aspetti fondamentali quali la sostenibilità economica e la responsabilità sociale  - spiega Luciano Morselli, presidente del Comitato scientifico - Per usare uno slogan ormai condiviso, 'more and less': più durabilità dei beni e più servizi per l'ambiente; meno consumi di energia, meno uso di materie prime, meno residui inquinanti e impatti ambientali. Non ci sono formule magiche per risolvere i problemi, a nulla servono gli integralismi, ma servono il dialogo, il confronto, una mentalità aperta. Questo contraddistinguerà la prossima edizione di Ecomondo".

La manifestazione sarà presentata nei prossimi giorni nel corso di un road-show che toccherà alcuni capoluoghi italiani. Ottomila aziende sono state invitate ad incontri che si svolgeranno a Milano (21 giugno), Roma (22 giugno), Bologna (23 giugno), Bari (24 giugno) e Verona (28 giugno).

Tra le novità dell'edizione 2005, la rassegna 'Ecofatto', un percorso all'insegna di oggetti e complementi di arredo, cancelleria, utensili per la casa e il lavoro, giochi, biciclette, prodotti per l'edilizia, accessori e componenti per auto e moto e tanti altri prodotti progettati e realizzati nel rispetto dell'ambiente e delle sue risorse naturali. Questo progetto nasce con l'entrata in vigore del DM 203/2003 sugli acquisti verdi che prevede per le Pubbliche amministrazioni di integrare di almeno il 30% del fabbisogno di beni con articoli realizzati in materiale riciclato post-consumo. 

Ecofatto  è un progetto di Rimini Fiera e GE.FI. realizzato con il contributo del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio, il patrocinio dell'Osservatorio Nazionale sui Rifiuti e con la collaborazione dei consorzi Nazionali per il riciclo e il recupero dei materiali: Conai, Cial, Comieco, Corepla, Coreve, Rilegno, Consorzio Nazionale Acciaio, Argo. L'allestimento della mostra è curato da Marco Capellini.

Dopo le tappe già svoltesi a Roma e Milano,  Ecofatto chiuderà il suo percorso a Rimini con una edizione arricchita di nuovi oggetti.

La mostra "Il Laboratorio Ideale" presenterà invece le strumentazioni più innovative nel settore delle analisi ambientali (Acqua - Aria - Suolo/Rifiuti - Rumore/Odore), mentre  la rassegna "Un percorso metodologico per la qualità dell'aria", esporrà strumenti innovativi utilizzati per il monitoraggio della qualità dell'aria, tra cui  modelli di satelliti in scala 1:1 e in scala ridotta, centraline multisensore miniaturizzate per il monitoraggio di inquinanti gassosi e altri strumenti.

Sarà inoltre allestito un percorso didattico dedicato alla storia dell'universo, dal big-bang alle stazioni spaziali, con la presenza degli astronauti dell'ASI e dell'ESA, oltre alla proiezione di filmati 'spaziali'.

Per quanto concerne l'area espositiva, alle aziende saranno dedicati quest'anno 75.000 mq.

Le sezioni 'Raccolta e trasporto rifiuti, mezzi e attrezzature' saranno collocati all'interno dei padiglioni A7, C5 e C7; 'Gestione integrata e riciclaggio dei rifiuti, Servizi per l'ambiente' nei padiglioni C1, C2 e C3; 'Ciclo dell'acqua' nel padiglione A5; 'Trattamento, tecnologie, smaltimento rifiuti' nei padiglioni A1, A2 e A3; 'Energia da fonti rinnovabili' nei padiglioni D1 e D2; 'Istituzioni, associazioni, formazione, consulenza, responsabilità sociale d'mpresa' nei padiglioni B1 e B2; 'Rischi e Sicurezza' nel padiglione B1.

La prima Rassegna della rigenerazione, ricarica e riuso dei supporti di stampa, hardware e prodotti per informatica e telematica, sarà invece collocata nel padiglione A7. 

Sito web: Ecomondo 2005

06/06/2005 fonte http://www.polimerica.it/

Quibio.it l' usa e getta che rispetta l'ambiente - Il primo negozio on line di vendita di prodotti usa e getta Bio eco-compatibili come piatti, bicchieri ecc... rigorosamente biodegradabili e compostabili al 100%.

Quibio.it  l' usa e getta che rispetta l'ambiente -

Il primo e-commerce di prodotti usa e getta Bio eco-compatibili come piatti, bicchieri ecc... rigorosamente biodegradabili e compostabili al 100%.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl