Matteoli, acceleriamo sull' Idrogeno...

21/giu/2005 22.41.20 Quibio.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
AMBIENTE: MATTEOLI, ACCELERIAMO SULL'IDROGENO

(ANSA) - LUCCA, 21 giu - ''Accelerare sull' idrogeno, e' la soluzione per un futuro meno inquinato e come ministero dell' Ambiente abbiamo investito 160 milioni di euro per co-finanziare 25 progetti''. Lo ha detto il ministro dell' Ambiente, Altero Matteoli, intervenendo alla prima Conferenza internazionale sulle tecnologie dello stoccaggio dell' idrogeno, in corso a Lucca. ''Abbiamo voluto mettere insieme tutte le esperienze internazionali per l'uso e la commercializzazione dell' idrogeno - ha detto Matteoli - una tecnologia sulla quale gli scienziati sono un po' divisi, alcuni parlando di 5-6 anni, altri di 10-12, ma spero che abbiamo ragione quelli che prevedono tempi piu' corti''. Tra i progetti, quello di Marghera per il quale e' stato firmato un accordo per la creazione del Polo europeo per le tecnologie a idrogeno: 11 piani per 70 milioni di euro e 25 imprese coinvolte. La Conferenza di Lucca rientra nella partnership internazionale per l' economia dell' Idrogeno ed e' stata organizzata dal Segratariato della partnership, dal ministero dell' Ambiente italiano, dalla Commissione europea, dal Dipartimento dell' energia americano, dal ministero delle Scvienze russo e dall' Agenzia internazionale dell' energia. A Lucca si sono ritrovati i rappresentanti di 14 Paesi piu' l' Unione europea. Matteoli ha sottolineato la centralita' dell' Italia: ''Il nostro Paese ha fortemente sostenuto e sostiene la necessita' di promuovere azioni concrete attraverso lo strumento dei partenariati tra governi, societa' civile e settore privato. A tal fine - ha proseguito - stiamo compiendo ogni sforzo possibile per sviluppare nuove partnership, promuovere politiche e programmi comuni finalizzati alla riduzione delle emissioni, per sviluppare energie pulite, orientare i fondi multilaterali e la cooperazione bilaterale, per disseminare nei Paesi in via di sviluppo tecnologie efficienti e a basso contenuto di carbonio, promuovendo l' uso delle fonti di energia rinno! vabile'' .. (ANSA). GU/IAT
21/06/2005 12:59  fonte http://www.ansa.it

Quibio.it l' usa e getta che rispetta l'ambiente - Il primo negozio on line di vendita di prodotti usa e getta Bio eco-compatibili come piatti, bicchieri ecc... rigorosamente biodegradabili e compostabili al 100%.

Quibio.it  l' usa e getta che rispetta l'ambiente -

Il primo e-commerce di prodotti usa e getta Bio eco-compatibili come piatti, bicchieri ecc... rigorosamente biodegradabili e compostabili al 100%.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl