Per i primi Giochi a " prova di ambiente"...

23/giu/2005 20.59.49 Quibio.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Per i primi Giochi a “prova di ambiente”
.
. Giovedì 23 Giugno 2005: Progetto Hector: sodalizio con la Regione Piemonte

Regione Piemonte e TOROC uniti per il Progetto Hector, al fine di rendere i Giochi di Torino 2006 il primo evento sportivo in grado di realizzare la realizzazione delle emissioni inquinanti. L’annuncio dell’accordo, che prevede da parte della Regione un finanziamento di 3 milioni di euro, è stato dato oggi nel corso di una conferenza stampa tenutasi presso Atrium, alla quale hanno preso parte il Presidente del TOROC Valentino Castellani, il vicepresidente della Regione Piemonte Gianluca Susta, il direttore Energia e Ambiente della Regione Laura Bruna e il direttore Ambiente del TOROC Roberto Saini.

Le Olimpiadi invernali sono infatti sicuramente un evento strettamente legato alle condizioni climatiche: freddo e neve sono infatti le “materie prime” per le competizioni sportive, pertanto il TOROC considera la protezione del clima fra le priorità della propria politica ambientale. E proprio in questo contesto si innestano le attività del Progetto Hector ( Heritage Climate TORino), il cui obiettivo è quello di creare consapevolezza in merito al problema del cambiamento climatico attraverso momenti di comunicazione e sensibilizzazione, nonché grazie a progetti di compensazione del carico di gas in grado di alterare il clima prodotti durante l’evento Olimpico e Paralimpico.

Gli stanziamenti della Regione serviranno quindi a finanziare progetti, sia di soggetti pubblici sia di privati, che appunto prevedano interventi in materia ambientale, quali ad esempio la riforestazione, l’efficienza energetica e l’uso di fonti rinnovabili. Tutti i progetti, localizzati nell’area olimpica o nel territorio di Paesi in via di sviluppo, dovranno seguire le direttive previste dal Protocollo di Kioto. “L’impegno della Regione - ha sottolineato Valentino Castellani, Presidente del TOROC, rende possibile un’iniziativa importante, che coinvolgerà l’intero territorio. In questo modo si compie un passo fondamentale verso la realizzazione del programma di politica ambientale di Torino 2006, destinato a produrre effetti benefici sul clima e sull’economia del Piemonte”.

23/06/2005 fonte http://www.torino2006.org

Quibio.it l' usa e getta che rispetta l'ambiente - Il primo negozio on line di vendita di prodotti usa e getta Bio eco-compatibili come piatti, bicchieri ecc... rigorosamente biodegradabili e compostabili al 100%.

Quibio.it  l' usa e getta che rispetta l'ambiente -

Il primo e-commerce di prodotti usa e getta Bio eco-compatibili come piatti, bicchieri ecc... rigorosamente biodegradabili e compostabili al 100%.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl