Comunicato LAV. ALLUVIONE (VENETO): NEL VERONESE POLIZIA STRADALE E CARABINIERI SALVANO 8 CANI, UN GATTO E ALCUNI OVINI. ANNEGATI DUE ASINI, UN CAVALLO E UNA CAPRA. LA LAV: IMPEGNO LODEVOLE ANCHE IN SOCCORSO DI ANIMALI

Allegati

11/mag/2010 16.50.22 LAV Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

Comunicato stampa LAV 5 novembre 2010

 

ALLUVIONE (VENETO): NEL VERONESE POLIZIA STRADALE E CARABINIERI SALVANO 8 CANI, UN GATTO E ALCUNI OVINI. ANNEGATI DUE ASINI, UN CAVALLO E UNA CAPRA.

LA LAV: IMPEGNO LODEVOLE ANCHE IN SOCCORSO DI ANIMALI

 

Otto cani, un gatto e alcuni  ovini che rischiavano di annegare a causa dell’alluvione che ha colpito il Veronese, ma purtroppo anche molte altre vaste zone d’Italia, sono salvi grazie al pronto intervento di alcuni agenti della Polizia Stradale di Verona e dei Carabinieri, ai quali la LAV esprime la propria gratitudine. E’ accaduto lunedì 1 novembre, in località Monteforte d’Alpone (Verona), particolarmente colpita dall’esondazione del fiume Alpone.

 

Non ce l’hanno fatta, purtroppo, due asini (ritratti nella foto mentre cercavano disperatamente di tenersi a galla), un cavallo e una capra: sono annegati prima che gli agenti della Polizia di Stato Sezione Polizia Stradale Verona, distaccamento di Legnago - l’assistente Capo Roberto Bazzani Roberto e l’Assistente Davide Baschirotto - e il Maresciallo Giuseppe Dal Cero della Stazione Carabinieri di San Bonifacio (Verona), potessero raggiungerli.

 

Gli agenti, intervenuti sul posto per verificare le condizioni di viabilità e di sicurezza stradale, alla vista di questi animali in grave difficoltà, accertato che il personale dei Vigili del Fuoco non poteva prestare immediato soccorso con i mezzi anfibi perché già impegnato a mettere in salvo tante famiglie in pericolo, hanno recuperato, con l’aiuto di un abitante della zona, una piccola barca fatiscente all’interno di un garage semisommerso dall’acqua, procedendo così alla delicata operazione di salvataggio. A bordo della barca si sono avviati all’interno della proprietà allagata da circa due metri d’acqua dove si trovavano gli animali: il luogo si presentava particolarmente insidioso in quanto era parzialmente adibito a deposito di legname, e  tronchi e tavolame di grosse dimensioni galleggiavano sulla superficie ostacolando i movimenti. Alcuni dei cani recuperati presentavano ferite lacero contuse perché aggrappati alla rete con filo spinato che delimita la sede di competenza autostradale. I cani salvati sono stati restituiti al proprietario.

 

“Esprimiamo la nostra solidarietà a tutte le vittime, purtroppo anche umane, di questo grave disastro, con l’auspicio che un’adeguata e fattiva prevenzione possa in futuro evitare simili tragedie - dichiara Roberto Bennati, vice presidente LAV - Siamo grati a tutte le unità di soccorso e alle forze dell’ordine che hanno cercato di fronteggiare l’alluvione, e riteniamo davvero lodevole e importante che anche nelle emergenze di così vasta portata venga prestato immediato aiuto non solo alle persone ma anche agli animali, ancor più se questo impegno non è tra le dirette competenze delle autorità che prestano soccorso”.

 

 

Asini annegano - alluvione Veneto 1

 

5 novembre 2010

 

Ufficio stampa LAV 06 4461325 – 339 1742586 www.lav.it

 



__________ Informazioni da ESET NOD32 Antivirus, versione del database delle firme digitali 5592 (20101104) __________

Il messaggio è stato controllato da ESET NOD32 Antivirus.

www.nod32.it


__________ Informazioni da ESET NOD32 Antivirus, versione del database delle firme digitali 5593 (20101105) __________

Il messaggio è stato controllato da ESET NOD32 Antivirus.

www.nod32.it


__________ Informazioni da ESET NOD32 Antivirus, versione del database delle firme digitali 5594 (20101105) __________

Il messaggio è stato controllato da ESET NOD32 Antivirus.

www.nod32.it



__________ Informazioni da ESET NOD32 Antivirus, versione del database delle firme digitali 5594 (20101105) __________

Il messaggio è stato controllato da ESET NOD32 Antivirus.

www.nod32.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl