Ecosistema Urbano 2010: premiate Siena e Livorno

21/nov/2010 23.32.57 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

E’ stato presentato a Firenze il rapporto 2010 di Legambiente sulla qualità dell’ecosistema nelle nostre città, dopo aver analizzato e sintetizzato alcuni paramentri ambientali.

Analizziamo ad esempio la situazione ed i risultati di una regione come la Toscana. Sicuramente vi sarà capitato di cercare sul web “auto usate a Siena”; solitamente questi mezzi, meno all’avanguardia dal punto di vista delle emissioni, inquinano di più, ma non è il caso di città come Siena e Livorno! Infatti questi due capoluoghi appaiono rispettivamente al VI e X posto nella classifica di Legambiente: smog, spazi verdi, piste ciclabili, produzione di rifiuti, consumi elettrici e di carburante non sembrano creare molti problemi nei due comuni toscani.

Siena è stata premiata per i suoi vasti spazi pedonali, un trasporto pubblico efficiente e l’aumento degli investimenti nelle energie rinnovabili. Livorno migliora dal punto di vista dell’inquinamento atmosferico ed è aumentata la percentuale dei rifiuti differenzati. Gli altri capoluoghi nel rapporto di Legambiente si classificano rispettivamente: Prato al XVI posto, Pisa al XXXI, Firenze al XLV, Arezzo al LIII, Massa Carrara al LVII, Lucca al LXVIII, Grosseto al LXXVII ed ultima Pistoia al LXXXV posto.

Questa classifica, redatta insieme ad altri documenti nel progetto chiamato ECOSISTEMA URBANO 2010, vuole aiutare la riflessione sulla situazione ambientale dei nostri capoluoghi, per capire cosa cambiare e in quali settori intervenire. Le nostre città hanno bisogno di miglioramenti per ridurre soprattutto i continui allarmi smog ed accrescere la qualità della vita dei cittadini. Anche in un periodo di crisi economica, non si può mettere da parte l’importanza della nostra salute.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl