Come fare la spesa riducendo i rifiuti...

14/lug/2005 11.44.06 Quibio.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Come fare la spesa riducendo i rifiuti
L'obiettivo è quello di ridurre i rifiuti comperando i prodotti con il contenitore più ecologico, cioè quello con meno strati di carta e plastica.

I consumatori, infatti, possono condizionare, con i loro acquisti, la produzione.

Un caso eclatante di riduzione degli imballaggi riguarda l'acqua: le acque minerali in bottiglia comportano la necessità di smaltire milioni di contenitori in plastica e vetro. L'acqua del rubinetto, invece, non solo ha garanzie di qualità, ma il suo uso potrebbe contribuire ad un calo sostanzioso di bottiglie da trasportare e poi smaltire”.

L'assessorato agli stili di vita sta lavorando insieme alla associazioni all'apertura di uno sportello "eco-equo" per informare i cittadini su tutte quelle piccole pratiche che possono essere attuate senza sforzo per ridurre l'impatto ambientale e sociale dei nostri consumi.

Per esempio si può comprare frutta e verdura fresca, carne, formaggi e affettati al banco e sfusi, oppure in confezioni riciclabili. Le confezioni da preferire sono quelle "formato famiglia" rispetto alle "mini confezioni", che fanno risparmiare soldi e imballaggi.

In secondo luogo si deve puntare sui prodotti "riutilizzabili" rispetto a quelli "usa e getta", come spazzolini, rasoi, stoviglie: gli oggetti monouso diventano subito rifiuto.

Sono preferibili i prodotti confezionati con un unico materiale invece di quelli con imballaggi a multistrato: si può acquistare, ad esempio, maionese e dentifricio senza il tubo di cartone”.

Si potrebbero incrementare i prodotti "alla spina": per ora questa opportunità vale solo per i detergenti per la casa, ma presto potrebbe essere estesa anche a quelli per l'igiene personale.

Un materiale fondamentale è il "Mater-Bi" . Si tratta di un prodotto di origine vegetale e biodegrabile al 100%, perfetto per realizzare compostaggio insieme agli scarti di cucina. Sono già pronte buste di questo materiale da utilizzare nei supermercati.

L'obiettivo non è solo quello di produrre meno rifiuti, per evitare ad esempio soluzioni pessime e dannose come quelle degli inceneritori, ma anche per consumare meno energia per la produzione di oggetti che diventeranno subito rifiuti. Un nuovo modello di consumo è di sviluppo è dunque possibile.

8/07/2005 fonte http://guide.supereva.com

Quibio.it l' usa e getta che rispetta l'ambiente - Il primo negozio on line di vendita di prodotti usa e getta Bio eco-compatibili come piatti, bicchieri ecc... rigorosamente biodegradabili e compostabili al 100%.

Quibio.it  l' usa e getta che rispetta l'ambiente -

Il primo e-commerce di prodotti usa e getta Bio eco-compatibili come piatti, bicchieri ecc... rigorosamente biodegradabili e compostabili al 100%

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl