Comieco: in aumento nel 2004 la raccolta differenziata...

19/lug/2005 11.35.13 Quibio.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

AMBIENTE. Comieco: in aumento, nel 2004, la raccolta differenziata

18/07/2005 - 18:13

Emergono dati positivi dal X Rapporto sulla "Raccolta, Recupero e Riciclo di carta e cartone nel 2004" presentato in questi giorni dal Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica (Comieco). E proprio in questi mesi estivi il Consorzio sta lanciando la campagna pubblicitaria "La raccolta di carta e cartone non va in vacanza".

 

Nel 2004 la raccolta differenziata, in Italia, è aumentata del 15% rispetto all'anno precedente. E' quanto emerge dal X Rapporto "Raccolta, Recupero e Riciclo di carta e cartone nel 2004" del . Comieco - Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica, presentato in questi giorni a Lecce. In particolare, la crescita percentuale più significativa si registra nelle regioni del Centro (25% circa); in crescita anche Nord e Sud, in percentuali però più contenute (rispettivamente +11% e +16%). Liguria (+33%), Lazio (+32%) e Basilicata (+28%) sono le regioni che presentano i tassi di crescita più significativi rispetto all'anno precedente, seguono Veneto (+27%), Molise (+25%) e Toscana (+23%).

Per quanto riguarda il Meridione, se a livello cittadino si distinguono Bari e Palermo, la Puglia vanta la migliore performance con oltre 82 mila tonnellate di materiali cellulosici avviati al riciclo, pari ad un tasso di crescita di circa il 12%; seguono Sicilia (+20%) e Campania (+10%). Tuttavia - precisa in una nota il Comieco - va precisato che se nel Centro Italia si registrano gli incrementi percentuali maggiori, è sempre il Nord a produrre le quantità più consistenti. In valore assoluto, la Lombardia continua a meritare il primato della regione che offre il maggior contributo alla raccolta di carta e cartone in Italia: l'incremento 2003-2004 è del 4% circa, ma i quantitativi raccolti sono imponenti (oltre 460 mila tonnellate contro le circa 450 mila del 2003).

Si tratta di risultati positivi che, secondo il consorzio, si spiegano grazie al sempre maggiore coinvolgimento dei cittadini, che, anche nel periodo estivo, non perdono le buone abitudini. "Per questo - continua la nota - il Comieco ha scelto i mesi estivi per lanciare la sua nuova campagna pubblicitaria "La raccolta di carta e cartone non va in vacanza" in collaborazione con alcune Strutture Commissariali per l'emergenza rifiuti. L'iniziativa consiste in una campagna di affissioni nelle principali località turistiche del Mezzogiorno oltre ad una vasta pianificazione sui settimanali nazionali e sui principali quotidiani del Sud Italia, e ancora su Radio Kiss Kiss e sulle maggiori emittenti radiofoniche locali.

A livello locale il consorzio coopera con "i Comuni convenzionati che hanno attivato il servizio di raccolta differenziata di carta e cartone (oltre 5.600 Comuni italiani, raggiungendo oltre l'83% della popolazione nazionale), gestendo un vero e proprio network: nel 2004, grazie a questa collaborazione, sono stati riciclati 33,5 kg di carta e cartone per abitante " - spiega Carlo Montalbetti, Direttore Generale di Comieco - e oltre 67 milioni di euro sono stati versati da Comieco ai Comuni italiani convenzionati con il Consorzio (nel 2003 erano circa 57 milioni di euro); in virtù degli accordi con Comieco i Comuni hanno incassato in media 1,40 euro per ogni abitante convenzionato".

HC 2005 - redattore: SB fonte http://www.helpconsumatori.it

Quibio.it l' usa e getta che rispetta l'ambiente - Il primo negozio on line di vendita di prodotti usa e getta Bio eco-compatibili come piatti, bicchieri ecc... rigorosamente biodegradabili e compostabili al 100%.

Quibio.it  l' usa e getta che rispetta l'ambiente -

Il primo e-commerce di prodotti usa e getta Bio eco-compatibili come piatti, bicchieri ecc... rigorosamente biodegradabili e compostabili al 100%

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl