Eco-vacanze con una buna dose di Bon ton...

12/ago/2005 13.07.56 Quibio.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Quibio.it l' usa e getta che rispetta l'ambiente - Il primo negozio on line di vendita di prodotti usa e getta Bio eco-compatibili come piatti, bicchieri ecc... rigorosamente biodegradabili e compostabili al 100%.

Quibio.it  l' usa e getta che rispetta l'ambiente -

Il primo e-commerce di prodotti usa e getta Bio eco-compatibili come piatti, bicchieri ecc... rigorosamente biodegradabili e compostabili al 100%.

ESTATE: ECO-VACANZE; FALO' E DECIBEL OFF-LIMITS

(ANSA) - ROMA - Una buona dose di bon ton tutto in versione ecologica nella valigia per l'estate 2005: questo cio' che serve, secondo gli esperti per godere in pieno del viaggio nella natura, che sia spiaggia, mare aperto, lago o montagna, non importa, basta rispettare alcune piccole norme, anche di sicurezza, fondamentali per una vacanza a lieto fine. E allora niente fuochi fuori dalle aree predisposte; no alla raccolta di fiori o di stelle marine; off-limits radio e rumori inutili per il bene delle orecchie del vicino ma anche degli animali; passeggiate solo sui sentieri; auto fuori dai prati. Ma anche no ai falo' sulle spiagge, obbligatoria programmazione di viaggi ed escursioni senza dimenticarsi mai di avvisare.

AREE PROTETTE
''Il rispetto dell'ambiente - afferma il Ministero dell'Ambiente - e' una condizione necessaria per la salvaguardia delle aree protette nazionali e dunque anche dei boschi e dei mari''. Ecco alcune regole per le vacanze:
- non usare l'auto al di fuori delle strade e non parcheggiatela sui prati
- camminare solo sui sentieri e se si incontrano cancelli lungo il percorso richiuderli dopo essere passati
- rispettare le proprieta' private e il lavoro altrui
- non raccogliere fiori, che appassiranno in poche ore e non danneggiare la vegetazione
- rispettare e assaporare la pace e la tranquillita' della zona evitando rumori inutili che non aiutano a osservare gli animali
- non sporcare l'acqua dei torrenti e dei laghi e non danneggiare in nessun modo le sorgenti
- non accendere fuochi al di fuori degli spazi predisposti
- quando si incontrano rifiuti, se possibile, raccoglierli.

ESCURSIONISMO IN MONTAGNA
''L'estate - sottolinea il Corpo Forestale dello Stato - e' la stagione in cui forse meglio si puo' apprezzare la bellezza della montagna che puo' essere amica ma anche perfida matrigna. L'importante e' rispettarla e non sottovalutarla mai'':
- il giorno precedent! e a quel lo dell'escursione, pianificare nel dettaglio il percorso prescelto e informare sempre qualcuno
- acquisire informazioni sulle condizioni meteo e se si prevede instabilita' del tempo, e' possibile anche rinunciare alla gita
- curare con attenzione l'abbigliamento (giacca a vento, occhiali da sole, cappello, maglione, scarpe da trekking), adottando il sistema a 'cipolla', cioe' multistrato
- nello zaino portare tutti i viveri necessari, ma soprattutto zuccheri, acqua e per le attrezzature un altimetro-barometro, una cartina della zona e una bussola
- programmare bene i tempi di cammino per evitare di essere sorpresi dal buio e informarsi su rifugi o bivacchi

MARE
''Il mare e' vita: rispettiamolo. Non lasciare sulla spiaggia o gettare in mare avanzi di cibo, sacchetti, altri rifiuti'': questi alcuni consigli della Guardia Costiera che e' presente nelle aree marine protette nazionali e ha redatto un vademecum per il bagnante. E allora, per chi va in spiaggia:
- si' al bagno solo se si e' in perfette condizioni psicofisiche
- mai forzare il fisico anche se si e' buoni nuotatori
- attenzione alle escursioni termiche sole-acqua
- far passare almeno 3 ore dall'ultimo pasto
- non tuffarsi se c'e' la bandierina rossa
- solo acque basse per chi non sa nuotare
- non allontanarsi dalla spiaggia oltre i 50 m. con materassini, ciambelle, galleggianti o piccoli canotti gonfiabili
- evitare tuffi dagli scogli
- non recare disturbo alla quiete dei bagnanti (schiamazzi, giochi, radio a volume elevato), animali solo negli spazi previsti, no a tende, fuochi e campeggio sulla spiaggia. (ANSA)
09/08/2005 17:31

fonte http://www.ansa.it

Commenta l' articolo su QuibioBlog

 

 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl