Petrolio: l' Italia non deve rimanere schiava del caro petrolio...

PETROLIO: A SETTEMBRE SI PARTE COL PROGRAMMA NUOVO

20/ago/2005 14.39.27 Quibio.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Quibio.it l' usa e getta che rispetta l'ambiente - Il primo negozio on line di vendita di prodotti usa e getta Bio eco-compatibili come piatti, bicchieri ecc... rigorosamente biodegradabili e compostabili al 100%.

Quibio.it  l' usa e getta che rispetta l'ambiente -

Il primo e-commerce di prodotti usa e getta Bio eco-compatibili come piatti, bicchieri ecc... rigorosamente biodegradabili e compostabili al 100%.

PETROLIO: A SETTEMBRE SI PARTE COL PROGRAMMA NUOVO

(ANSA) - PALERMO, 19 AGO - ''Il nuovo aumento del costo del petrolio pone ad un Paese povero di materie prime come l'Italia il problema di utilizzare tutte le energie rinnovabili, a cominciare dai biocarburanti di derivazione agricola''. E' quanto auspica il ministro delle Politiche agricole Gianni Alemanno a commento della fiammata dei prezzi fatti registrare anche oggi dal petrolio. Il problema a questo punto, spiega il ministro, non e' piu' ''soltanto di produrre certificati verdi per rispettare il protocollo di Kyoto, ma anche di diversificare le fonti energetiche, dando un valore aggiunto alla nostra agricoltura. Da mesi - ricorda - stiamo lavorando con il ministro dell'Ambiente e con le organizzazioni di categoria per garantire che i biocarburanti derivino effettivamente dalla produzione agricola italiana e non da materie prime importate, e per incentivare filiere produttive energetiche agroindustriali che siano realmente efficienti''. Da ultimo, annuncia Alemanno, a settembre verra' presentato un programma complessivo ''che ci permettera' di offrire una nuova opportunita' alle imprese agricole italiane e a tutta l'economia del nostro Paese, che non deve rimanere schiava del caro-petrolio, ne' sotto accusa per il bilancio ambientale''.(ANSA). TEO
19/08/2005 09:34 fonte http://www.ansa.it

Commenta la notizia su QuibioBlog

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl