APER SPIEGA IL DECRETO RINNOVABILI

Informazioni per la Stampa APER SPIEGA IL DECRETO RINNOVABILI Si terrà il 31 marzo prossimo a Milano, presso il Centro Congressi FAST, l'incontro informativo sui contenuti del testo e sugli effetti delle principali disposizioni in esso contenute Milano, 21 marzo 2011- Le novità del decreto legislativo di recepimento della direttiva 28/2009/CE sono state tali da destare comprensibile preoccupazione negli operatori del settore e nelle varie Associazioni di categoria.

21/mar/2011 11.17.34 APER Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Logo%20APER%20alta%20def

 

 

Informazioni per la Stampa

 

APER SPIEGA IL DECRETO RINNOVABILI

 

Si terrà il 31 marzo prossimo a Milano, presso il Centro Congressi FAST,

l’incontro informativo sui contenuti del testo

e sugli effetti delle principali disposizioni in esso contenute

 

 

Milano, 21 marzo 2011– Le novità del decreto legislativo di recepimento della direttiva 28/2009/CE sono state tali da destare comprensibile preoccupazione negli operatori del settore e nelle varie Associazioni di categoria. Al fine di comprendere i perché di questo decreto, le sue premesse, le controproposte che sono state discusse e le conseguenze della sua adozione, APER organizza giovedì 31 marzo 2011, presso la sala Maggiore del Centro Congressi FAST, un pomeriggio con gli operatori del settore.

 

Saranno dapprima illustrate le proposte che APER ha preparato e discusso con il Governo e le altre  Associazioni di categoria e descritte le azioni intraprese al fine di evitare impatti negativi sugli operatori, sugli investimenti, sui lavoratori.

 

Per ciascuno dei settori delle rinnovabili (fotovoltaico, bioenergie, eolico, idroelettrico) saranno analizzati i nodi ancora da sciogliere e le principali criticità che emergeranno post-decreto. Un focus specifico sarà dedicato alla modifica della struttura degli incentivi, con particolare attenzione ai Certificati Verdi e al loro periodo transitorio.

 

Inoltre, saranno prese in esame le criticità giuridiche del decreto e le azioni che APER potrà intraprendere a difesa del settore e degli  operatori.

 

Alleghiamo il programma e la scheda di registrazione all'incontro aperto al pubblico e gratuito per gli Associati APER, ma con obbligo di registrazione. Per i non Associati è prevista una fee d’ingresso di 360 euro iva inclusa.

 

 

Fondata nel 1987, APER è l’associazione che riunisce a rappresenta i produttori di energia elettrica da fonti rinnovabili, tutelandone gli interessi a livello nazionale e internazionale. Un’attività che si traduce da una parte con l’assistenza e il supporto tecnico e normativo necessario alla realizzazione e gestione degli impianti e alla commercializzazione dell’energia elettrica prodotta, e dall’altra in azioni di promozione mirate a favorire la formazione e la diffusione di una cultura della sostenibilità ambientale e delle Fonti Rinnovabili, attraverso l’organizzazione di un fitto calendario di corsi, convegni e fiere. APER conta più di 480 associati, oltre 1.150 impianti per un totale di più di 8.000 MW di potenza elettrica installata.

 

 

Per ulteriori informazioni:

 

Claudia Abelli

Responsabile Comunicazione APER

Via Pergolesi 27, 20124 Milano
Tel. (+39) 02 / 6692 673 
Fax  (+39) 02 / 6749 0140

Sito: http://www.aper.it/
e-mail: claudia.abelli@aper.it

Alida Speciale

Centro Formazione APER

Via Pergolesi 27, 20124 Milano
Tel. (+39) 02 / 6692 673 

Fax  (+39) 02 / 6749 0140

Sito: http://www.aper.it/
e-mail: formazione@aper.it

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl