Comunicato LAV. IL PALIO DI SAVIGNO (BO) CHIUDE: TROPPO ALTI I COSTI DI ADEGUAMENTO ALLE DISPOSIZIONI DEL MINISTERO DELLA SALUTE.

Allegati

24/mag/2011 13.57.43 LAV Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

Comunicato stampa LAV 24 maggio 2011

 

IL PALIO DI SAVIGNO (BO) CHIUDE: TROPPO ALTI I COSTI DI ADEGUAMENTO ALLE DISPOSIZIONI DEL MINISTERO DELLA SALUTE.

LAV: BENE, E’ LA DIMOSTRAZIONE CHE SI PUO’ FESTEGGIARE SENZA USARE ANIMALI

 

 

Dopo 15 edizioni, il Palio di Savigno (Bologna), che si correva la terza domenica di maggio e che l’anno scorso è salito agli onori della cronaca per la morte in pista del purosangue inglese Saluky, chiude e lascia il posto a una sfida gastronomica e di spettacolo.

 

“Siamo soddisfatti della decisione del Comune di Savigno di eliminare la corsa di cavalli per la tradizionale festa cittadina dichiara Nadia Zurlo, responsabile LAV settore Equidiquesta scelta dimostra ancora una volta che si può festeggiare senza usare animali.

 

Solo per l’impossibilità di sostenere economicamente l’organizzazione del Palio rispettando quanto previsto dall’Ordinanza del Ministero della Salute che disciplina le manifestazioni popolari nelle quali vengono impiegati equidi, però, il Comune di Savigno ha deciso di mettere la parola fine alla corsa dei cavalli.

 

L’Ordinanza del Ministero della Salute, infatti,  prevede un innalzamento delle misure di sicurezza per i cavalli impiegati nelle pubbliche manifestazioni, adeguamenti che incidono sensibilmente sui costi per la copertura della pista e il pronto soccorso veterinario.

 

La decisione dell’Amministrazione di Savigno denota un comportamento responsabile e rispettoso delle regole imposte dall’Ordinanza, senza tentativi di deroghe e di aggiramenti della legge, come invece hanno tentato di fare in altre località aggiunge Nadia Zurloalcuni Comuni sono anche riusciti ad aggirare la normativa, come il Comune di Ronciglione (Viterbo), che pur di organizzare il Palio ha mandato i cavalli al massacro facendoli correre sull’asfalto, con la conseguenza prevedibile della caduta di alcuni cavalli e della morte di Tiffany”.

 

“Una presa di posizione di natura etica, da parte del Comune di Savigno, avrebbe avuto un significato diverso, dopo l’incidente dello scorso anno in cui ha perso la vita Saluky, scatenando le proteste e l’indignazione di tutti i cittadini che hanno a cuore la vita degli animali e che sono contrari a questo tipo di manifestazioni”, prosegue Nadia Zurlo.

 

Scegliere di annullare un palio non per motivi economici ma perché consapevoli che questi spettacoli sono ormai anacronistici, totalmente inutili, e inoltre spesso provocano il ferimento e/o la morte dei cavalli, porta la questione su un piano ben diverso, di moralità e di rispetto verso gli animali, elementi che non possono che incidere in modo positivo sulla collettività.

 

Dei palii si può fare tranquillamente a meno: abbiamo la possibilità di divertirci e di festeggiare le ricorrenze in tanti modi, senza nuocere in alcun modo agli animali. È questa la strada da percorrere, e speriamo che molti altri paesi rinuncino all’utilizzo di creature viventi per il discutibile divertimento di qualche ora”, conclude Nadia Zurlo.

 

24.05.2011

Ufficio stampa LAV 06.4461325 – www.lav.it

 

 

Maria Falvo
Responsabile Ufficio Stampa LAV
Cell. +39 339 1742586
E-mail: ufficiostampa@lav.it

LAVONLUS_72dpi
LAV Sede Nazionale
Viale Regina Margherita 177 - 00198 Roma
Tel. +39 06 4461325
Fax +39 06 4461326
web :
www.lav.it

 

Il tuo 5xMille alla LAV, salverai milioni di animali.
Un piccolo gesto che non costa nulla, ma vuol dire molto.
Codice fiscale: 80426840585
immagine_5xmille_280

 



__________ Informazioni da ESET NOD32 Antivirus, versione del database delle firme digitali 6147 (20110524) __________

Il messaggio è stato controllato da ESET NOD32 Antivirus.

www.nod32.it



__________ Informazioni da ESET NOD32 Antivirus, versione del database delle firme digitali 6147 (20110524) __________

Il messaggio è stato controllato da ESET NOD32 Antivirus.

www.nod32.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl