Comunicato LAV. CAMPANIA: INDAGINE DEI CARABINIERI CONTRO LE CORSE CLANDESTINE DI CAVALLI, DENUNCIATE 12 PERSONE E SEQUESTRATI 7 CAVALLI...

CAMPANIA: INDAGINE DEI CARABINIERI CONTRO LE CORSE CLANDESTINE DI CAVALLI, DENUNCIATE 12 PERSONE E SEQUESTRATI 7 CAVALLI.... Comunicato stampa LAV 31 maggio 2011 CAMPANIA: INDAGINE DEI CARABINIERI CONTRO LE CORSE CLANDESTINE DI CAVALLI, DENUNCIATE 12 PERSONE E SEQUESTRATI 7 CAVALLI LA LAV: NECESSARIO POTENZIARE LE ATTIVITA' DI CONTRASTO PER FERMARE UN FENOMENO CRIMINALE IN ESPANSIONE.

Persone Regina Margherita, Bisogna, Ciro Troiano
Luoghi pensare al, Abruzzi, Campania, Naples, Marche, Sicily, Corse, Salerno, Santa Maria Capua Vetere
Organizzazioni Antivirus., NOD32, ESET
Argomenti music, composition

Allegati

31/mag/2011 12.14.27 LAV Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

 

Comunicato stampa LAV 31 maggio 2011

 

CAMPANIA: INDAGINE DEI CARABINIERI CONTRO LE CORSE CLANDESTINE DI CAVALLI, DENUNCIATE 12 PERSONE E SEQUESTRATI 7 CAVALLI

LA LAV: NECESSARIO POTENZIARE LE ATTIVITA’ DI CONTRASTO PER FERMARE UN FENOMENO CRIMINALE IN ESPANSIONE. BUSINESS DA 1 MLD DI EURO

 

“E’ l’ennesima conferma dell’allarme che abbiamo lanciato da tempo: le corse clandestine di cavalli rappresentano il fenomeno zoomafioso più preoccupante, dietro al quale si nasconde la regia della criminalità organizzata”. Questo il primo commento del dott. Ciro Troiano, responsabile dell’Osservatorio Nazionale Zoomafia della LAV, alla notizia dell’operazione dei  Carabinieri che in Campania ha portato alla denuncia di 12 persone e al sequestro di sette cavalli.

 

Il Nucleo Antifrodi Carabinieri di Salerno del Comando Politiche Agricole e Alimentari,  infatti, in collaborazione con i Comandi Provinciali di Caserta, Napoli e Salerno, ha denunciato 12 persone per aver organizzato corse clandestine di cavalli.

 

L’operazione è  scaturita da un primo intervento svolto da militari della Stazione CC di San Prisco (CE), che lo scorso 23 gennaio avevano individuato una corsa clandestina di cavalli nel centro abitato di Casapulla. La Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, ha delegato le indagini ai Carabinieri i quali hanno accertato anche che alcuni indagati sono affiliati a un clan camorristico di Caserta.

 

“Si tratta di una vera emergenza che richiede massima attenzione. Bisogna vigilare per reprimere un fenomeno criminale che oltre a esporre i cavalli a maltrattamento, può avere preoccupanti collegamenti con la malavita ed è presente non solo nelle regioni offese dal controllo della criminalità organizzata, ma anche in territori dove la pressione malavitosa è minore, come nelle Marche o in Abruzzo continua Troiano - La pericolosa arroganza di queste organizzazioni si evince anche dalla spavalderia con la quale vengono scelti i percorsi: strade in piena città che diventano ippodromi clandestini.  Sicuramente la normativa è carente, basti pensare al codice della strada che non prevede una sanzione penale apposita per corse clandestine di cavalli, ma è anche vero che le attività investigative sono poche e quasi sempre si limitano al solo blocco delle corse, senza indagini articolate e penetranti, capaci di disinnescare un fenomeno criminale sempre più offensivo. Per questo l’operazione del Nucleo Antifrodi Carabinieri di Salerno del Comando Politiche Agricole e Alimentari e della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, ai quali va il nostro plauso, assume particolare importanza anche sotto i profili investigativi.”

 

Secondo l’Osservatorio nazionale Zoomafia della LAV le corse clandestine di cavalli sono uno dei settori di  maggiore interesse della criminalità organizzata, in particolare in Sicilia e nel Sud Italia, con un giro d’affari stimato in circa 1 miliardo di euro.


31 maggio 2011

Ufficio Stampa LAV 06 4461325 – 339 1742586 www.lav.it

 

Maria Falvo
Responsabile Ufficio Stampa LAV
Cell. +39 339 1742586
E-mail: ufficiostampa@lav.it

LAVONLUS_72dpi
LAV Sede Nazionale
Viale Regina Margherita 177 - 00198 Roma
Tel. +39 06 4461325
Fax +39 06 4461326
web :
www.lav.it

 

Il tuo 5xMille alla LAV, salverai milioni di animali.
Un piccolo gesto che non costa nulla, ma vuol dire molto.
Codice fiscale: 80426840585
immagine_5xmille_280

 



__________ Informazioni da ESET NOD32 Antivirus, versione del database delle firme digitali 6167 (20110531) __________

Il messaggio è stato controllato da ESET NOD32 Antivirus.

www.nod32.it



__________ Informazioni da ESET NOD32 Antivirus, versione del database delle firme digitali 6167 (20110531) __________

Il messaggio è stato controllato da ESET NOD32 Antivirus.

www.nod32.it



__________ Informazioni da ESET NOD32 Antivirus, versione del database delle firme digitali 6167 (20110531) __________

Il messaggio è stato controllato da ESET NOD32 Antivirus.

www.nod32.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl