Comunicato LAV. GB: VIA GLI ANIMALI ESOTICI DAI CIRCHI. IL PLAUSO DELLA LAV: UN RISULTATO VOLUTO DALL'OPINIONE PUBBLICA, UN SEGNALE SIGNIFICATIVO ANCHE PER IL GOVERNO ITALIANO

Comunicato stampa LAV GB: VIA GLI ANIMALI ESOTICI DAI CIRCHI IL PLAUSO DELLA LAV: UN RISULTATO VOLUTO DALL'OPINIONE PUBBLICA, UN SEGNALE SIGNIFICATIVO ANCHE PER IL GOVERNO ITALIANO "Con grandissima soddisfazione apprendiamo che anche l'Inghilterra si aggiunge al sempre più alto numero di Paesi che vietano l'utilizzo di animali esotici nei circhi - dichiara Nadia Masutti, Responsabile LAV per il settore Circhi - E ciò che rende ancora maggiore questa soddisfazione è vedere come questo risultato sia stato raggiunto proprio perché fortemente voluto dall'opinione pubblica".

Persone Regina Margherita, Harvey Locke, David Cameron, Responsabile LAV, Nadia Masutti, Dai Circhi
Organizzazioni British Veterinary Association
Argomenti database, musical instruments, anatomy, music

Allegati

27/giu/2011 12.55.21 LAV Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

Comunicato stampa LAV

 

GB: VIA GLI ANIMALI ESOTICI DAI CIRCHI

IL PLAUSO DELLA LAV: UN RISULTATO VOLUTO DALL’OPINIONE PUBBLICA, UN SEGNALE SIGNIFICATIVO ANCHE PER IL GOVERNO ITALIANO

 

Con grandissima soddisfazione apprendiamo che anche l’Inghilterra si aggiunge al sempre più alto numero di Paesi che vietano l’utilizzo di animali esotici nei circhidichiara Nadia Masutti, Responsabile LAV per il settore CirchiE ciò che rende ancora maggiore questa soddisfazione è vedere come questo risultato sia stato raggiunto proprio perché fortemente voluto dall’opinione pubblica.”

 

Quando il Primo Ministro inglese David Cameron ha tentato di fermare questa proposta di legge, tutto il paese si è infatti unito in una protesta. Oltre 30.000 firme sono state raccolte in pochissime settimane dai giornali inglesi, e l’Associazione Veterinari Britannici (BVA - British Veterinary Association) si è unita al coro di disappunto. Il presidente della  BVA, Harvey Locke, ha infatti dichiarato che “I bisogni legati al benessere degli animali non domestici e selvatici non possono essere garantiti nell’ambiente del circo itinerante”.

 

Le evidenze scientifiche, l’opinione pubblica, le scelte politiche di sempre più numerosi paesi, il successo degli spettacoli che fanno una scelta più etica: tutto indica che il futuro del circo è senza animali - continua Nadia Masutti - e ci auguriamo che anche il Governo Italiano sia finalmente pronto ad accogliere la volontà dell’oltre 60% dei cittadini italiani che non approva affatto la presenza degli animali nei circhi.”

 

27 giugno 2011

Ufficio Stampa LAV 06 4461325 – 339 1742586 www.lav.it

 

 

Maria Falvo
Responsabile Ufficio Stampa LAV
Cell. +39 339 1742586
E-mail: ufficiostampa@lav.it
LAVONLUS_72dpi
LAV Sede Nazionale
Viale Regina Margherita 177 - 00198 Roma
Tel. +39 06 4461325
Fax +39 06 4461326
web :
www.lav.it

 

Il tuo 5xMille alla LAV, salverai milioni di animali.
Un piccolo gesto che non costa nulla, ma vuol dire molto.
Codice fiscale: 80426840585
immagine_5xmille_280

 



__________ Informazioni da ESET NOD32 Antivirus, versione del database delle firme digitali 6242 (20110627) __________

Il messaggio è stato controllato da ESET NOD32 Antivirus.

www.nod32.it



__________ Informazioni da ESET NOD32 Antivirus, versione del database delle firme digitali 6242 (20110627) __________

Il messaggio è stato controllato da ESET NOD32 Antivirus.

www.nod32.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl