Comunicato LAV. 155 CANI DI POMPEI HANNO USUFRUITO DEL MICROCHIP GRATUITO GRAZIE AL PROGETTO DI PREVENZIONE DEL RANDAGISMO "I CANI DI POMPEI 2011" REALIZZATO DALLA LAV

Comunicato LAV. 155 CANI DI POMPEI HANNO USUFRUITO DEL MICROCHIP GRATUITO GRAZIE AL PROGETTO DI PREVENZIONE DEL RANDAGISMO "I CANI DI POMPEI 2011" REALIZZATO DALLA LAV. COMUNICATO STAMPA LAV ANIMALI: 155 CANI DI POMPEI HANNO USUFRUITO DEL MICROCHIP GRATUITO GRAZIE AL PROGETTO DI PREVENZIONE DEL RANDAGISMO "I CANI DI POMPEI 2011" REALIZZATO DALLA LAV Sono 155 i cani di privati cittadini della zona di Pompei che LAV ha microchippato e registrato in anagrafe canina nazionale da settembre 2010 ad oggi, grazie al progetto "I Cani di Pompei 2011" le cui giornate di microchip gratuito in piazza Bartolo Longo (Pompei) si sono concluse domenica 3 luglio.

Persone Maria Falvo Responsabile, Ufficio Stampa, Giacomo Bottinelli, Caterina Acanfora, Pasquale Riso
Luoghi Asl Napoli, Roma, Dallas, Pompei, Regina Margherita
Organizzazioni Mitchell Foundation, LAV
Argomenti zoologia, economia

Allegati

07/apr/2011 15.05.29 LAV Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

COMUNICATO STAMPA LAV

 

ANIMALI: 155 CANI DI POMPEI HANNO USUFRUITO DEL MICROCHIP GRATUITO GRAZIE AL PROGETTO DI PREVENZIONE DEL RANDAGISMO “I CANI DI POMPEI 2011” REALIZZATO DALLA LAV

 

Sono 155 i cani di privati cittadini della zona di Pompei che LAV ha microchippato e registrato in anagrafe canina nazionale da settembre 2010 ad oggi, grazie al progetto “I Cani di Pompei 2011” le cui giornate di microchip gratuito in piazza Bartolo Longo (Pompei) si sono concluse domenica 3 luglio.

 

“I Cani di Pompei 2011” è un progetto realizzato e finanziato dalla LAV grazie a fondi propri e a un contributo della Mitchell Foundation di Dallas.

Le azioni sono state sviluppate sulla base di un protocollo d’intesa operativo con Comune di Pompei, Asl Napoli 3 sud e Soprintendenza ai Beni Archeologici, con la collaborazione del dr.Pasquale Riso, medico veterinario, dei volontari di Pompei coordinati da Caterina Acanfora, e naturalmente della LAV. L’iniziativa fa parte di un più ampio progetto che prevede la sterilizzazione e cura di cani randagi, eventuali interventi di emergenza sanitaria, la ricerca di adozioni, una serie di incontri con le scuole sul tema del randagismo, la diffusione di materiale informativo e una campagna di affissioni: tutte attività finalizzate a svolgere una concreta prevenzione del randagismo. Chi volesse adottare un randagio di Pompei può telefonare al numero tel. 081 8575372: la LAV ricorda che adottare un animale abbandonato oltre ad essere un’azione lodevole è anche un aiuto concreto contro il randagismo.

 

“Se i Comuni e le Amministrazioni pubbliche in genere dedicassero un maggiore impegno a iniziative di prevenzione come la diffusione del microchip e le sterilizzazioni di cani randagi e di privati, riusciremmo a ridurre la piaga randagismo e a far risparmiare alle casse comunali elevate somme per la custodia dei cani nei rifugi – afferma il coordinatore del progetto, Giacomo Bottinelli – Ogni cane di privato cittadino dotato di microchip ha un proprietario rintracciabile: è dunque più arduo abbandonarlo e se smarrito non rischia di finire a vita in un canile. Il costo del microchip (circa 4 euro) è irrisorio rispetto ai 1.000 euro all’anno di spesa per un cane in un rifugio, così come il costo di una sterilizzazione è minimo rispetto alle spese per il mantenimento e la gestione di potenziali cucciolate”.

 

Pompei cane 150 microchip da sx pasquale riso veterinario cane diana e volontario carmine alfano

Nella foto: Diana, il 150° cane microchippato, con il dr. Pasquale Riso e un volontario

 

Ufficio Stampa LAV 064461325 – 339 1742586 www.lav.it

 

 

Maria Falvo
Responsabile Ufficio Stampa LAV
Cell. +39 339 1742586
E-mail: ufficiostampa@lav.it
LAVONLUS_72dpi
LAV Sede Nazionale
Viale Regina Margherita 177 - 00198 Roma
Tel. +39 06 4461325
Fax +39 06 4461326
web :
www.lav.it

 

Il tuo 5xMille alla LAV, salverai milioni di animali.
Un piccolo gesto che non costa nulla, ma vuol dire molto.
Codice fiscale: 80426840585
immagine_5xmille_280

 



__________ Informazioni da ESET NOD32 Antivirus, versione del database delle firme digitali 6263 (20110704) __________

Il messaggio è stato controllato da ESET NOD32 Antivirus.

www.nod32.it



__________ Informazioni da ESET NOD32 Antivirus, versione del database delle firme digitali 6263 (20110704) __________

Il messaggio è stato controllato da ESET NOD32 Antivirus.

www.nod32.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl