Comunicato LAV. DOG SITTER GETTA CANI MORTI NEL PO. LAV ESPRIME DURA CONDANNA E INVITA I CITTADINI A PRESTARE ESTREMA ATTENZIONE NELL'AFFIDAMENTO DEI PROPRI ANIMALI

DOG SITTER GETTA CANI MORTI NEL PO.

Persone Maria Falvo Responsabile, Ilaria Innocenti
Luoghi Roma, Po, Regina Margherita, Po
Organizzazioni LAV
Argomenti zoologia, diritto, diritto penale

Allegati

07/giu/2011 17.05.08 LAV Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Comunicato stampa LAV

 

DOG SITTER GETTA CANI MORTI NEL PO

LAV ESPRIME DURA CONDANNA E INVITA I CITTADINI A PRESTARE ESTREMA ATTENZIONE NELL'AFFIDAMENTO DEI PROPRI ANIMALI

 

La LAV apprende con sconcerto la notizia del dog sitter che ha confessato di aver gettato nel Po i cadaveri di due cani che gli erano stati dati in custodia, dopo averli lasciati chiusi in macchina per ore. 

L'associazione condanna duramente lo scellerato gesto e ricorda che il maltrattamento, che può essere sia di tipo attivo che omissivo, e l'uccisione di animali sono un reato le cui pene sono state peraltro recentemente inasprite.

 

“Ci auguriamo che sia fatta piena luce sull'accaduto e accertate le responsabilità di questo deplorevole episodio – commenta Ilaria Innocenti, responsabile LAV Settore Cani e Gatti – Consigliamo a tutti coloro che hanno intenzione di dare in custodia il proprio animale a un pet-sitter  durante un periodo di assenza, di sincerarsi dell'affidabilità della persona chiedendo informazioni al proprio veterinario di fiducia o a conoscenti che si siano già avvalsi di questo servizio, oppure di avvalersi di agenzie specializzate”.

 

Anche nel caso delle pensioni per animali, è di fondamentale importanza non prenotare all’ultimo minuto e lasciarsi guidare dal consiglio di coloro che conoscono bene le strutture, o del proprio  veterinario di fiducia, verificando di persona, meglio senza preavviso, il luogo prima di condurvi il vostro amico a quattrozampe.

 

6.7.2011

Ufficio stampa 06.4461325 – 339 1742586 www.lav.it

 

 

Maria Falvo
Responsabile Ufficio Stampa LAV
Cell. +39 339 1742586
E-mail: ufficiostampa@lav.it
LAVONLUS_72dpi
LAV Sede Nazionale
Viale Regina Margherita 177 - 00198 Roma
Tel. +39 06 4461325
Fax +39 06 4461326
web :
www.lav.it

 



__________ Informazioni da ESET NOD32 Antivirus, versione del database delle firme digitali 6269 (20110706) __________

Il messaggio è stato controllato da ESET NOD32 Antivirus.

www.nod32.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl