Agricoltura biodinamica, principi e caratteristiche

18/ott/2011 17.09.36 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Agricoltura biologica, agricoltura biodinamica, sono alcuni dei termini ed espressioni sempre più utilizzate nel linguaggio comune, spesso anche in maniera non corretta o quantomeno inopportuna. Le tendenze bio, soprattutto per ciò che riguarda l’industria alimentare e quella della cura del corpo, stanno prendendo sempre più piede, soprattutto nei paesi del Nord Europa mentre in maniera più limitata in Italia. Ma se più intuitivo può essere la comprensione dell’agricoltura biologica meno lo è quella biodinamica. Quest’ultima viene intesa come un metodo di coltura che si lega ad aspetti antroposofici che derivano dalla particolare visione del mondo di Rudolf Steiner, filosofo ed esoterista austriaco che ha vissuto a cavallo tra l‘800 e il ‘900. Sulle teorie di Steiner si sono basati nuove concezioni dell’agricoltura e del processo di coltivazione, considerate spesso anche poco razionali.

L’agricoltura biodinamica sta a sottolineare l’utilizzo di sistemi sostenibili per la produzione agricola, in particolare dei prodotti alimentari derivanti dalla terra. Un tipo di agricoltura che deve considerare l’ecosistema terrestre un'unica cosa , in cui il suolo e la vita che si sviluppano in esso non possono essere scisse né tantomeno modificate o alterate dall’intervento umano. Steiner basò la sua teoria biodinamica essenzialmente su due differenti principi che si legano a questo tipo alternativa di agricoltura: il compostaggio e le fasi della Luna. Dunque da un parte ci sono appigli più scientifici che fanno di questa pratica qualcosa di “serio”, mentre dall’altro sono altrettanto numerosi i riti, le pratiche e le tecniche che ben poco hanno di scientifico per attivare il processo agricolo ma somigliano più che altro a metodi bizzarri, quasi dei riti magici la cui efficacia non è stata finora dimostrata. Motivo per il quale oggi la biodinamica viene considerata una pseudoscienza.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl