Comunicato LAV. Salve le lepri del parco Naturale Regionale "Saline di Punta della Contessa" (Brindisi). TAR di Lecce sospende il progetto di cattura e trasferimento in zone aperte alla caccia

Allegati

31/gen/2012 16.18.16 LAV Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

Comunicato stampa LAV 31 gennaio 2012

Salve le lepri del parco Naturale Regionale "Saline di Punta della Contessa” (Brindisi)

Il TAR di Lecce sospende il progetto di cattura e trasferimento in zone aperte alla caccia

La LAV (www.lav.it) accoglie con grande soddisfazione il provvedimento del TAR di Lecce che, in seguito al ricorso presentato da alcune associazioni ambientaliste, ha sospeso il progetto di cattura delle Lepri predisposto dal Comune di Brindisi. L'Amministrazione comunale infatti, in veste di Ente Gestore del Parco Naturale Regionale "Saline di Punta della Contessa”, aveva predisposto un piano per la cattura di ben 416 animali e il loro successivo trasferimento in zone dove è consentita la caccia. Il tutto, ovviamente, a beneficio delle crudeli doppiette.

Neppure i parchi rappresentano più un posto sicuro per gli animali – commenta Massimo Vitturi, responsabile del settore caccia e fauna selvatica della LAVl’ingordigia dei cacciatori non ha limiti ma per fortuna a volte, come in questo caso, la giustizia riesce a sottrarre questi esseri indifesi al piombo dei loro fucili. Ora il Comune di Brindisi, invece di adoperarsi per soddisfare gli appetiti dei cacciatori, potrà finalmente individuare programmi di tutela degli animali e del parco. In particolare – aggiunge Vitturi - adoperandosi contro il bracconaggio, ancor oggi ampiamente praticato in quell’area, in barba ad una vigilanza evidentemente poco efficace”.

Al momento, dunque, le Lepri sono salve, anche perché la loro cattura sarebbe dovuta avvenire entro il 31 gennaio, ma la decisione definitiva dei giudici amministrativi è stata rimandata all’udienza del prossimo 22 febbraio.

Il parco della Saline di Punta della Contessa è un’area preziosa dal punto di vista della biodiversità, un territorio che andrebbe preservato da ogni ingerenza umana proprio allo scopo di tutelarne la sua unicità, sancita anche dall’Unione Europea che lo ha inserito nella rete “Natura 2000”.

La LAV, a nome delle 416 Lepri salvate, ringrazia pubblicamente l’avvocato Claudia Roma del foro di Brindisi per l’ottimo lavoro svolto.

31 gennaio 2012

Ufficio Stampa LAV 06 4461325 – 339 1742586 www.lav.it

 

 

Maria Falvo
Responsabile Ufficio Stampa LAV
Cell. +39 339 1742586
E-mail: ufficiostampa@lav.it
LAVONLUS_72dpi
LAV Sede Nazionale
Viale Regina Margherita 177 - 00198 Roma
Tel. +39 06 4461325
Fax +39 06 4461326
web :
www.lav.it

 



__________ Informazioni da ESET NOD32 Antivirus, versione del database delle firme digitali 6843 (20120131) __________

Il messaggio è stato controllato da ESET NOD32 Antivirus.

www.nod32.it



__________ Informazioni da ESET NOD32 Antivirus, versione del database delle firme digitali 6843 (20120131) __________

Il messaggio è stato controllato da ESET NOD32 Antivirus.

www.nod32.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl