Comunicato LAV, Genova: anche la LAV celebra con Libera la "Giornata in ricordo della vittime delle mafie", per parlare di zoomafie

17/mar/2012 10.54.43 LAV Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

Comunicato stampa LAV 17 marzo 2012

 

GENOVA: ANCHE LA LAV CELEBRA CON LIBERA LA "GIORNATA DELLA MEMORIA E DELL'IMPEGNO IN RICORDO DELLE VITTIME DELLE MAFIE", PER PARLARE DI ZOOMAFIE E BUSINESS LEGATI AGLI ANIMALI

 

 

La LAV parteciperà alla XVII edizione della "giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime delle mafie" promossa da Libera, associazioni, Nomi e numeri contro le mafie, che quest’anno si svolgerà a Genova. Sabato 17 marzo, nell’ambito delle iniziative organizzate in varie parti della città, si svolgerà presso l'Aula Magna della Facoltà di Giurisprudenza, in via Balbi 5, un intervento di Ciro Troiano, criminologo e responsabile dell’Osservatorio Zoomafia della LAV.

 

L’intervento, che avrà luogo subito dopo Mundo Circus, spettacolo sul maltrattamento degli animali, previsto per le 15,00, approfondirà gli aspetti relativi al fenomeno zoomafioso e alla sua parcellizzazione in ambiti malavitosi più o meno “tradizionali”.

 

Le mafie rappresentano un sistema  anti-ecologista e hanno la pretesa di trasformare il territorio, di “governarlo” secondo regole malsane, di controllare e gestire ogni suo singolo mutamento.dichiara Ciro TroianoQuasi tutti i business malavitosi hanno un forte impatto ambientale, manifestando un evidente spregio per la natura, gli uomini, gli animali e il loro ambiente, tanto che la lotta antimafia, ormai, non può prescindere da quella ambientalista”.

 

La “psiche mafiosa” impone un controllo assoluto su tutto: cose, uomini, animali non umani, e il loro ambiente, e ne stravolge i ritmi, le regole naturali, i diritti più elementari. – prosegue TroianoAl sistema totalitario mafioso non poteva certo sfuggire il controllo dei business legati agli animali,  per questo è importante approfondire la conoscenza del fenomeno, per acquisire strumenti e competenze per contrastarlo meglio”.

 

Sono infatti molte centinaia di migliaia gli animali che ogni anno finiscono la loro vita nelle mani criminali della zoomafia che, tra “storiche” illegalità e nuove frontiere criminali, muove un giro d’affari illegale stimato in circa 3 miliardi di euro. Truffe nell’ippica, corse clandestine di cavalli, macellazioni clandestine, abigeato, bracconaggio e pesca illegale, lotte tra cani, business canili, ma anche traffici di animali via internet e traffico di cuccioli: reati sempre più spesso associativi, cioè perpetrati da gruppi di individui organizzati.

 

Lo spettacolo Mundo Circus, ideato dalla compagnia Area Teatro (www.areateatro.it), mostra come il circo con animali sia inteso come l’archetipo di ogni sfruttamento, che ancora oggi è forte e presente, che non sembra voler finire e dove la cattività forzata degli animali in nulla differisce dalla brutali detenzioni e sfruttamenti che gli uomini hanno perpetrato nei secoli. Attraverso la contaminazione di vari linguaggi, nouveau clown e teatro di figura, lo spettacolo affronta quindi temi sociali e storici di grande valore umano.

 

La LAV sarà presente all’interno dell’Aula Magna anche con un tavolo informativo, con materiali che illustrano l’attività dell’Associazione, con particolare riferimento a zoomafia, ma anche circhi, e con i materiali relativi alla campagna LAV contro la vivisezione, che si svolgerà in centinaia di piazze italiane nei week-end del 17–18 e del 24-25 marzo per chiedere a Governo e Parlamento, attraverso due distinte raccolte-firme, emendamenti rigorosi al recepimento della Direttiva 2010/63UE sulla vivisezione e lo stop definitivo ai test cosmetici su animali.

 

17.03.2012

Ufficio stampa LAV 06.4461325 – 329.0398535

www.lav.it

 

________________________________________

 

Barbara Paladini
Ufficio stampa LAV
LAV - Viale Regina Margherita, 177 - 00198 Roma
tel. +39 06 4461325 - mob. +39 329.0398535
fax +39 06 4461326
stampa@lav.it
www.lav.it
Skype: barbara.paladini

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl