convegno Governo del territorio, acque e suoli 23-24 marzo Bra (CN) + altre notizie dal Gruppo 183

15/mar/2006 07.51.27 Gruppo 183 Onlus difesa acqua e suolo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Notizie dal Gruppo 183 Associazione Onlus per la difesa del suolo e delle risorse idriche 

con preghiera di diffusione

 

Regione Piemonte, Istituto Nazionale di Urbanistica e Gruppo 183 Associazione Onlus per la difesa del suolo e delle risorse idriche

 

Invitano alle giornate di lavoro sul tema:

 

UNA NUOVA STRATEGIA

PER IL GOVERNO DEL TERRITORIO, DELLE ACQUE E DEI SUOLI

 

che si terranno

giovedì 23 e venerdì 24 marzo 2006

a Bra - Pollenzo (CN)

presso l’Albergo dell’Agenzia

Università di Scienze Gastronomiche

Via Fossano 23 (clicca per la mappa)

 

 

Uscire dall’emergenza con la concertazione tra gli enti locali

 

Saluto e introduzione al convegno da parte di Bruna Sibille, Assessore alla Montagna Difesa del suolo e Opere Pubbliche della Regione Piemonte e Mercedes Presso, Presidente della Regione Piemonte:

 

Il convegno al quale abbiamo il piacere di invitarvi a partecipare, sottolinea la volontà della Regione Piemonte di avviare una nuova strategia d’azione sul tema della difesa del suolo e delle acque nell’ambito del governo del territorio.

Questa nuova strategia si fonda soprattutto sulla necessità di superare la logica degli interventi d’emergenza e di pianificare il lavoro in regime ordinario, con azioni coordinate tra gli enti locali, con una visione ecosistemica dei bacini idrografici e una forte correlazione tra difesa del suolo, il governo delle acque e le politiche territoriali e urbanistiche.

Per questo occorre una forte azione riorganizzativa ed operativa degli apparati tecnici, nuovi riferimenti normativi nazionali, finalizzati a rendere possibile il governo del suolo attraverso l’integrazione delle politiche inerenti l’urbanistica, l’edilizia, le infrastrutture, la difesa del suolo e la tutela del paesaggio e delle bellezza naturali, la definizione di strumenti tecnici unitari di pianificazione evitando il proliferarsi di pianificazioni frammentarie, una configurazione del sistema di governo delle acque coerente con la Direttiva Europea Quadro (2000/60).

D’altra parte la recente riforma del quadro legislativo in materia ambientale apre interrogativi irrisolti sul ruolo e le modalità di azione e collaborazione tra le Autorità di bacino (e le future Autorità di Distretto), le Regioni e le amministrazioni centrali dello Stato.

In questo quadro la Regione Piemonte ritiene utile un confronto e un approfondimento dei temi illustrati tra rappresentanti del mondo della ricerca scientifica, delle professioni, della cultura e delle amministrazioni pubbliche. A questo fine intende aprire una sede privilegiata di discussione con alcuni dei principali esperti della materia, con l’Istituto Nazionale di Urbanistica (INU) e con il Gruppo 183, che operano da molti anni su questi stessi temi.

La seconda giornata darà l’avvio ad un momento di co-pianificazione con le Province piemontesi, attraverso la sottoscrizione di un Accordo, che porterà i Piani territoriali di coordinamento provinciali ad assumere la valenza del Piano di bacino.

 

Programma:   

 

PRIMA GIORNATA. Giovedì 23 marzo 2006

 

h. 9.00

Registrazione dei partecipanti

 

h. 9.30

Saluto

Mercedes Bresso - Presidente Regione Piemonte

 

Relazione di apertura

Bruna Sibille - Assessore alla Difesa del suolo e Montagna Regione Piemonte

 

h. 10.00

Prima sessione

 

Ricomporre e integrare i processi di pianificazione

Coordina: Nicola De Ruggiero - Assessore all’Ambiente

 

Roberto Passino - Direttore Istituto di Ricerca sulle Acque (IRSA) C.N.R.

Una nuova pianificazione di bacino a seguito dell’applicazione della direttiva europea sulle acque

 

Paolo Urbani - Università di Chieti - Università di Roma Tre

Gli strumenti di governo delle acque: dalle Autorità di Bacino ai distretti idrografici

 

Carlo Alberto Barbieri - Giunta Nazionale INU

Verso una nuova legislazione di governo del territorio

 

Antonio Massarutto - Università di Udine e Università Bocconi

Verso un nuovo governo delle acque. Forme di partecipazione nella gestione delle risorse idriche

 

h. 11.15

Caffè

  

h. 11.45

Seconda sessione

 

Idee per un nuovo processo di pianificazione delle acque e del suolo in Piemonte

Coordina: Sergio Conti - Assessore alle Politiche Territoriali

 

Roberto Gambino - Politecnico di Torino

Pianificazione del paesaggio e sue relazioni con  la pianificazione di bacino

 

Ivo Fresia - Art

La formazione del piano di bacino

 

Piero Telesca -Direttore Agenzia Interregionale per il Po - AIPO

L’organizzazione funzionale e programmatica dell’asta del Fiume Po

 

h. 13.00

Buffet

 

h. 14.30

Ripresa seconda sessione

 

Vinicio Ruggeri - Dirigente Difesa del suolo Regione Emilia-Romagna

L’esperienza della Regione Emilia Romagna: le problematiche attuative della pianificazione di bacino

 

Michele Zazzi - Università di Bologna

Partecipazione e processi negoziali per il governo dei bacini idrografici

 

h. 15.15

Tavola rotonda

 

Le proposte di governo regionale

Modera: Paolo Foietta 

 

Luisa Garassino - Direttivo Nazionale INU

Giuseppe Gavioli - Gruppo 183

Bruna Sibille - Assessore alla Difesa del Suolo e Montagna Regione Piemonte

Sergio Conti - Assessore alle Politiche Territoriali Regione Piemonte

Marioluigi Bruschini - Assessore alla Difesa del Suolo Regione Emilia-Romagna

Davide Boni -  Assessore al Territorio e Urbanistica Regione Lombardia


 

SECONDA GIORNATA. Venerdì 24 marzo 2006

 

 

h. 9.00

Registrazione dei partecipanti

 

h. 9.30

Relazioni di apertura

Bruna Sibille - Assessore alla Difesa del Suolo e Montagna Regione Piemonte

Michele Presbitero - Segretario Generale dell’Autorità di bacino del fiume Po

 

h. 10.00  

 Verso la co-pianificazione di bacino:

le Intese sui Piani Territoriali di Coordinamento Provinciale (PTCP)

Coordina: Nella Bianco - Direttore regionale Difesa del Suolo

 

Mauro Giudice - Responsabile regionale Pianificazione Territoriale

La pianificazione provinciale nel processo di riforma regionale

 

Antonia Impedovo - Regione Piemonte, Pianificazione Difesa del Suolo

L’iniziativa regionale per le intese dei PTCP

 

L’esperienza di alcune Province e le iniziative in corso:

Luisella Bellone - Provincia di Alessandria

Donatella Aigotti  - Provincia di Torino

Maurilio Coluccino - Provincia del Verbano-Cusio-Ossola

 

Antonio Fassone - Presidente INU Piemonte e Valle d’Aosta

La co-pianificazione tra Province, Regione e Bacino

 

h. 11.30

Caffè

 

h. 12.00

 Interventi delle Autorità provinciali e Sigla dell’Accordo Preliminare sui PTCP

 

h. 13.30

Buffet

 

 

Programma in pdf e altre informazioni alla pagina

http://www.gruppo183.org/governoterritorioacquasuolo.html

 

E’ gradita la conferma alla segreteria organizzativa:

 

Assessorato difesa del suolo

Assessore.lavoripubblici@regione.piemonte.it

Direzione23@regione.piemonte.it

Tel. 011 432 1320 - 1404

Corso Bolzano 44 - Torino

 

 

ALTRE NOTIZIE

 

Domani inizia il Quarto Forum Mondiale sull'Acqua
Città del Messico, 16-22 marzo 2006 Il Forum è una iniziativa del Consiglio Mondiale sull'acqua con l'obiettivo di aumentare la consapevolezza dei temi relativi all'acqua in tutto il mondo. E' improntato sulla partecipazione e il coinvolgimento degli stakeholders in modo da potere influenzare positivamente le politiche sulle acque a livello mondiale. ...>>>

 

Conservazione e risparmio dell'acqua
Bologna, 22 marzo 2006. La Regione Emilia-Romagna, dopo l'approvazione recente del Piano di Tutela regionale delle acque, e del Programma di conservazione e risparmio parte integrante del Piano stesso, intende celebrare la giornata con un Convegno che indichi le lezioni apprese e formuli nuove proposte sulle politiche di risparmio e conservazione dell'acqua Clicca per scaricare il programma ...>>>

 

Giornate dell'Acqua
Mogliano Veneto, 21-22 marzo 2006. Le Giornate dell'Acqua 2006 si svolgono lungo i due corsi d'acqua che accompagnavano il quotidiano di Renzo Franzin, animatore del Centro Civiltà dell'Acqua e vogliono essere un dialogo lungo un corso d'acqua fuori dalle sale dei convegni e dai riflettori. Clicca per scaricare il programma ...>>>

 

Le condizioni dei fiumi italiani
Roma, 22 marzo 2006 Nell'ambito della Giornata Mondiale sull'Acqua, l'Accademia dei Lincei organizza una giornata dedicata allo stato dei fiumi italiani. Clicca per scaricare il programma ...>>>

 

 


Destina il 5 per mille dell'Irpef al Gruppo 183

A te non costa nulla, per noi è un aiuto importante

 

Con la prossima dichiarazione dei redditi hai la possibilità di destinare a una ONLUS (ad es. l'Associazione Gruppo 183) una quota pari al 5 per mille dell'imposta sul reddito delle persone fisiche, senza nessuna spesa in più per te.

 

Se vuoi scegliere il Gruppo 183, negli spazi dedicati alla scelta del 5 per mille della dichiarazione dei redditi, metti la tua firma nel riquadro “sostegno del volontariato, delle organizzazioni non lucrative, etc.” e indica il codice fiscale del Gruppo 183: 06820791009

Tale scelta non è in concorrenza all'8 per mille destinabile alle confessioni religiose.

 

 ------------------------------------------------------------
Questo messaggio ti è stato mandato dal
Gruppo 183 Onlus, associazione per la difesa del suolo e delle risorse idriche

 www.gruppo183.org  
info@gruppo183.org
 
tel. +39 06 5881705 fax. + 39 06 581 43 70

 

Vuoi diventare nostro socio per l'anno 2006? clicca qui per sapere come, e perchè.
www.gruppo183.org
info@gruppo183.org

* Hai ricevuto questa mail perché sei stato inserito nella mailing list

del Gruppo 183. Se ritieni che il servizio di mailing list non ti interessi o invece vuoi iscriverti e ricevere le nostre notizie da questa mailing list vai nella nostra home page e compila il modulo on line. Se non sei interessato a ricevere messaggi da parte nostra rispondi a questo messaggio scrivendo "unsubscribe" nel testo di risposta.
------------------

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl