Comunicato. ASSOCIAZIONI ANIMALISTE QUERELANO IL SEN.CARLO GIOVANARDI E CHIEDONO DANNI MATERIALI E MORALI. "FALSO CHE RICEVIAMO CONTRIBUTI DA MINISTERI, NOSTRI BILANCI SONO PUBBLICI. CI CONFONDE CON LE ATTIVITA' DI LUCRO SUGLI ANIMALI CHE DIFENDE"

ASSOCIAZIONI ANIMALISTE QUERELANO IL SEN.CARLO GIOVANARDI E CHIEDONO DANNI MATERIALI E MORALI.

Persone Danni Materiali, CHIEDONO, Carlo Giovanardi
Luoghi Roma
Organizzazioni Federazione Italiana Diritti, Lega, ENPA, LAV
Argomenti zoologia, diritto, ecologia, politica

Allegati

07/giu/2012 11.19.07 LAV Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

 

 

 

ASSOCIAZIONI ANIMALISTE QUERELANO IL SEN. CARLO GIOVANARDI E CHIEDONO DANNI MATERIALI E MORALI. “FALSO CHE RICEVIAMO CONTRIBUTI DA MINISTERI, NOSTRI BILANCI SONO PUBBLICI. CI CONFONDE CON LE ATTIVITA’ DI LUCRO SUGLI ANIMALI CHE DIFENDE”

 

“Falso che riceviamo contributi da Ministeri, falso che i nostri bilanci non siano controllati e quindi pubblici. Siamo riconosciute come Organizzazioni Non Lucrative di Utilità Sociale, Associazioni di Volontariato, Enti Morali. Viviamo del sostegno dei cittadini nostri soci e simpatizzanti. Abbiamo organi di controllo interni ed esterni, anche pubblici come l’Agenzia per il terzo settore”. Con queste verità le associazioni animaliste Enpa, LAV, Leidaa, Lega nazionale per la difesa del Cane e Oipa, riunite nella Federazione Italiana Diritti degli Animali e Ambiente, annunciano di aver dato mandato ai propri legali di querelare il senatore Carlo Giovanardi a seguito delle sue affermazioni lesive dell’attività, dello Statuto e degli iscritti delle associazioni animaliste, fatte in un’intervista al sito circo.it dell’Ente Nazionale Circhi.

 

“Giovanardi ci confonde con le attività di lucro sugli animali che difende. Dai pellicciai ai macellatori, dagli allevatori ai circensi. Proprio questi ultimi nonostante la crisi economica continuano a percepire fondi pubblici dal Ministero dei Beni e le Attività Culturali. Uno scandalo”.

Enpa, LAV, Leidaa, Lega nazionale per la difesa del Cane e Oipa, riunite nella Federazione Italiana Diritti degli Animali e Ambiente, reimpiegheranno per l’ottenimento dei propri fini statutari, riconosciuti sempre più dall’opinione pubblica e dalle Istituzioni, il risarcimento dei danni materiali e morali.

 

 

Roma, 7 giugno 2012

 

Ufficio Stampa Enpa: tel. 06.322100 – www.enpa.it

Ufficio Stampa LAV: tel. 06 4461325 - www.lav.it

Ufficio Stampa Lega del Cane: tel. 02 26116502 www.legadelcane.org

Ufficio Stampa Leidaa tel. 039 9273224 - www.leida.info

Ufficio Stampa Oipa: 320 4056710 - www.oipa.org

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl