Papua Nuova Guinea, arrestati 29 cannibali

14/lug/2012 18.07.02 dailygreen Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La polizia della Papua Nuova Guinea ha arrestato 29 membri di una setta sospettati di aver ucciso almeno sette persone per mangiarne il cervello e preparare zuppe con i loro organi. Lo riporta oggi il quotidiano The National.
Le persone arrestate, tra cui otto donne, appartengono ad una setta che conta un migliaio di membri e creata per combattere stregoni accusati di pratiche malvagie. La setta avrebbe ucciso sette persone da aprile, con coltelli ritenuti dotati di poteri soprannaturali.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl