WWF Giornata delle Oasi, Domenica 30 Aprile oltre 100 Oasi aprono...

Domenica 30 aprile, dalle valli alpine ai laghi costieri della Toscana, dai boschi degli Appennini alle coste selvagge della Sicilia sarà l'occasione per grandi e piccoli per scoprire paradisi di biodiversità dove vivono lontre, caprioli, lupi e fenicotteri.

28/apr/2006 12.32.07 Quibio.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Quibio.it l' usa e getta che rispetta l'ambiente - Il primo negozio on line di vendita di prodotti usa e getta Bio eco-compatibili come piatti, bicchieri ecc... rigorosamente biodegradabili e compostabili al 100%.

Visita Quibio.it  l'  usa e getta che rispetta l'ambiente - Bio-plastica, raccolta differenziata, usa e getta, materbi, pla.....

Il primo e-commerce di prodotti usa e getta Bio eco-compatibili come piatti, bicchieri, posate  ecc... rigorosamente biodegradabili e compostabili al 100%.

Domenica 30 Aprile vieni anche tu a festeggiare
nelle Oasi i 40 anni del WWF !

Con l'arrivo della primavera il WWF apre gratuitamente le sue aree protette per offrirti una giornata a contatto con la natura. Quest'anno, oltre a 100 Oasi WWF, saranno aperte al pubblico 40 Riserve Naturali del Corpo Forestale dello Stato.

Domenica 30 aprile, dalle valli alpine ai laghi costieri della Toscana, dai boschi degli Appennini alle coste selvagge della Sicilia sarà l'occasione per grandi e piccoli per scoprire paradisi di biodiversità dove vivono lontre, caprioli, lupi e fenicotteri. Potrai partecipare a giochi, spettacoli, visite guidate e tante altre iniziative organizzate per l'occasione.

Qui puoi conoscere le Oasi aperte nella tua regione e tutti i programmi della Giornata Oasi>>

Le Riserve Naturali gestite dal Corpo Forestale dello Stato >>

Quest'anno ci sarà un motivo in più per festeggiare: nel 2006 si celebra infatti il quarantesimo compleanno del WWF, che in Italia ha mosso i primi passi nel 1966. Le 130 Oasi sono il più importante progetto di conservazione del WWF in Italia. Coprono oltre 30.000 ettari , ospitano 100 specie di animali o piante rare che in Italia sono minacciate di estinzione, e sono visitate ogni anno da 500.000 persone, in maggioranza giovani e scolaresche.

Dal 26 al 29 aprile 2006 le classi delle scuole primarie e secondarie di primo grado visiteranno gratuitamente molte Oasi WWF. Saranno accompagnate da guide esperte che illustreranno l'ambiente naturale e proporranno giochi e attività divertenti e appassionanti, permettendo di conoscere e apprezzare il patrimonio inestimabile di biodiversità costituito dal sistema delle aree protette gestite dal WWF.

Sei un insegnante, vuoi saperne di più o iscrivere la tua classe >>

fonte www.wwf.it

Altre notizie su www.quibioblog.net

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl