CONTI: LA UE BACCHETTA L'ITALIA, VINCENZO VISCO A ECORADIO

CONTI: LA UE BACCHETTA L'ITALIA, VINCENZO VISCO A ECORADIO

08/mag/2006 06.25.31 Ecoradio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

«La situazione dei conti pubblici italiani è peggiore di quella che dice la commissione europea». Così l'ex ministro delle finanze dell'ultimo Governo Prodi, l'onorevole Vincenzo Visco, ha commentato ai microfoni di Ecoradio i dati sui conti pubblici italiani contenuti nell'ultimo rapporto di primavera di Bruxelles. Causa di questa situazione è la spesa corrente che, secondo Visco «in questi anni è stata dilapidata. Quello che serve adesso - conclude l'ex ministro delle finanze - è riportare il dentifricio nel tubetto, ovvero riportare i conti pubblici al 2001». L'intervista integrale andrà in onda domani mattina nel programma Agenda Italia a partire dalle 7 su Ecoradio.

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl