APPELLO DELLA LAV: ''FILIERA'' CAVALLI NELL'ILLEGALITA', E' EMERGENZA A CATANIA E IN SICILIA

APPELLO DELLA LAV: "FILIERA" CAVALLI NELL'ILLEGALITA', E' EMERGENZA A CATANIA E IN SICILIAComunicato Stampa LAV Sicilia:DOPO I SEQUESTRI DI NAS E CARABINIERI DI CARNE DI CAVALLO A CATANIA"FILIERA" CAVALLI NELL'ILLEGALITA', E' EMERGENZA A CATANIA E IN SICILIAAPPELLO DELLA LAV AL COMUNE DI CATANIA ED ALLE FORZE DELL'ORDINE: "STOP ALLE STALLE ABUSIVE CITTADINE ED ALLE CORSE DI CAVALLI""L'operazione condotta ieri da NAS, Carabinieri e ASL di Catania innumerose trattorie e rivendite di carne di cavallo, trova il pienoapprezzamento e plauso della LAV perche' e' stata doppiamente utile: da unaparte ha ripristinato la legalita', dall'altra ha contribuito a reprimere losfruttamento degli animali allevati, trasportati e macellati in un contestopermeato da profondi maltrattamenti.

04/ago/2006 14.56.00 Ufficio Stampa LAV Sicilia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Comunicato Stampa LAV Sicilia:

DOPO I SEQUESTRI DI NAS E CARABINIERI DI CARNE DI CAVALLO A CATANIA
''FILIERA'' CAVALLI NELL'ILLEGALITA',
E' EMERGENZA A CATANIA E IN SICILIA
APPELLO DELLA LAV AL COMUNE DI CATANIA ED ALLE FORZE DELL'ORDINE: ''STOP ALLE STALLE ABUSIVE CITTADINE ED ALLE CORSE DI CAVALLI''


''L'operazione condotta ieri da NAS, Carabinieri e ASL di Catania in
numerose trattorie e rivendite di carne di cavallo, trova il pieno
apprezzamento e plauso della LAV perche' e' stata doppiamente utile: da una
parte ha ripristinato la legalita', dall'altra ha contribuito a reprimere lo
sfruttamento degli animali allevati, trasportati e macellati in un contesto
permeato da profondi maltrattamenti. Sintomatico di questa diffusa
illegalita' e' stato il ritrovamento di 48 kg. di carne di cavallo di cui i
titolari degli esercizi controllati non hanno saputo indicare nemmeno la
provenienza''. Cosi' la LAV all'indomani del blitz nel rione marinaro di
Ognina contro l'abusiva vendita di panini e carne di cavallo.

Secondo Ciro Troiano, responsabile dell'Osservatorio Nazionale Zoomafia
della LAV, ''A Catania come nel resto della Sicilia ormai e' emergenza
legalità nella ''filiera'' cavalli, sempre piu' inquinata da infiltrazioni
illecite che non risparmiano nessun settore relativo ai cavalli. Esattamente
un mese fa, i Carabinieri hanno bloccato l'ennesima corsa clandestina di
cavalli a Palagonia (Ct) denunciando cinque persone; la scorsa settimana il
Prefetto di Siracusa ha vietato il palio di Avola per infiltrazioni mafiose
e, poche settimane prima, a Floridia (Sr) venivano denuncianti fantini e
proprietari di cavalli che hanno corso il locale palio per il massiccio uso
di doping. Oggi si scoprono queste gravi irregolarita' sanitarie anche nella
vendita e consumo delle carni di cavallo, ancora molto diffuso in certe zone
della Sicilia''.

Per continuare a contrastare questi fenomeni la LAV rivolge un appello
all'Amministrazione comunale di Catania ed alle locali Forze dell'Ordine
affinche' si attivino per incrementare le azioni di contrasto come quelle
sul commercio di carne equina, concentrando l'attenzione anche su due
fenomeni peculiari della citta': le tante stalle, piu' o meno abusive, in
alcuni quartieri storici di Catania, e le corse clandestine di cavalli e
dei calessi per le vie della citta'. E' noto, infatti, che il settore delle
corse abusive di cavalli e' spesso in mano ad organizzazioni criminali
che fanno dello sfruttamento degli animali un lucroso business tra
scommesse clandestine e macellazioni abusive.

Info:
www.infolav.org/lenostrecampagne/osservatorionazionalezoomafia/presentazione/index.htm

4.08.2006


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Ufficio Stampa LAV Sicilia:  178.2256188 www.lavpalermo.it
Ufficio Stampa LAV Nazionale: 06.4461325 www.lav.it
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl