VIVISEZIONE, DOMANI A PALERMO CONVEGNO LAV: "DAL TOPO AL MOUSE" - I metodi alternativi alla sperimentazione animale

26/ott/2006 14.49.00 Ufficio Stampa LAV Sicilia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
''DAL TOPO AL MOUSE'': CONVEGNO SUI METODI ALTERNATIVI
ALLA SPERIMENTAZIONE ANIMALE ORGANIZZATO A PALERMO
DALLA LAV DOMANI VENERDI 27 OTTOBRE.

EVENTO PATROCINATO DALL'UNIVERSITA' DI PALERMO PER
DIVULGARE LE NUOVE FRONTIERE DELLA SCIENZA, DAI
TEST IN VITRO ALLE SIMULAZIONI


Con il patrocinio dell'Universita' degli Studi di Palermo, la LAV ha
organizzato un convegno scientifico sui metodi alternativi alla
sperimentazione animale, che avra' luogo a Palermo domani venerdi
27 ottobre presso la sala ''Domenico Lanza'' (accanto Orto Botanico)
in via Lincoln 2 con orario 9.30/17.30. Il convegno si pone l'obiettivo di
divulgare presso la comunita' scientifica e gli studenti universitari,
ricercatori di domani, non solo le motivazioni etiche e scientifiche dell'antivivisezionismo, ma soprattutto le possibili alternative per una
solida, rapida e consistente ricerca scientifica in ambito biomedico.

Il convegno vede la partecipazione di relatori provenienti da tutta Italia,
professionisti dell'area biomedica, docenti  universitari e rappresentanti
di imprese impegnate contro la sperimentazione animale: Prof. G. Tamino
(Universita' di Padova), Dott.ssa F. Zucco (CNR di Roma), Prof. G. Catapano
(Universita' della Calabria), Prof. M. Buscema (Centro Ricerche SEMEION di
Roma), Prof. C. Nicolella ( Universita' di Pisa), Prof. L. Rizzuti
(Universita' di Palermo), Dott.ssa  M. Moncalvo (HELAN Cosmesi di
laboratorio di Genova). Hanno aderito all'iniziativa anche i Presidi delle
Facolta' di Medicina, Scienze, Farmacia e Ingegneria dell'Universita' di
Palermo.

Tali ricercatori di fama internazionale relazioneranno su: bioetica; colture
cellulari; bioreattori ed organi artificiali; modelli matematici e
sperimentazione; reti neurali artificiali. Inoltre la HELAN - cosmesi di
laboratorio - mostrera' l'efficacia dei test alternativi utilizzati a
livello industriale. L'evento si articolera' in una prima parte di
introduzione generale (sperimentazione animale e sue implicazioni
scientifiche ed etiche); seguiranno gli interventi tecnici sulle nuove
tecnologie in ambito biomedico e, infine, la testimonianza delle imprese che
non testano i propri prodotti su animali.

''Si tratta del primo convegno realizzato dalla LAV in Sicilia per
promuovere la discussione scientifica sulla progressiva sostituzione dei
test in vivo con test alternativi - dichiara Caterina Lo Presti, delegata
LAV Palermo - mediante il coinvolgimento diretto della comunita' scientifica
e degli studenti universitari. Lo scopo dell'evento e' quello di dimostrare,
dati scientifici alla mano, che un'altra ricerca e' possibile e che i
risultati ottenuti con la sperimentazione animale portano molto piu' spesso
di quanto si possa immaginare a conseguenze gravissime per la salute degli
uomini, che alla fine risultano essere le vere cavie''. ''Al termine dei
lavori - aggiunge Roberta Bartocci, responsabile nazionale del settore
vivisezione della LAV - si allestira' un poster da inviare al Sesto
Congresso Mondiale sui Metodi Alternativi e l'Uso degli Animali nelle
Scienze della Vita che si terra' a Tokyo nel 2007, illustrando l'esito del
convegno''.

Il programma del convegno e' disponibile sul sito
www.lavpalermo.it; per
partecipare e' necessario iscriversi gratuitamente inviando i propri dati a
all'indirizzo e-mail
congressolav@hotmail.it.


------------------------------------------------------------------------------------------------
Ufficio Stampa LAV: 06.4461325 - www.lav.it
-------------------------------------------------------------------------------------------------

Programma


Sessione mattutina
Chair: Ing. Caterina Lo Presti

 9.30:     Apertura

 9.45:     Saluto dei Presidi delle Facoltà di Farmacia, Ingegneria,
               Medicina e Scienze dell'Universita' di Palermo

10.00:     ''Sperimentazione animale: il punto di vista della LAV''
                Dott.ssa R. Bartocci - Responsabile LAV Settore Vivisezione

10.45:     ''La sperimentazione animale: un errore metodologico''
                 Prof. G. Tamino - Universita' di Padova

11.15:     Coffee break

11.45:     ''Un piu' ampio contesto per il modello delle 3 R''
                 Dott.ssa F. Zucco - CNR Roma, ECVAM

12.30:     ''Bioreattori cellulari per la valutazione in vitro di tossicita'
                 sistemica''
                 Prof. G. Catapano - Universita' della Calabria

13.00 - 15.00:     Pausa pranzo


Sessione pomeridiana
Chair: Dott.ssa Roberta Bartocci, Ing. Caterina Lo Presti


15.00:     ''Sistemi artificiali adattivi nell'imaging e nella clinica''
                 Prof. M. Buscema - Direttore Centro Ricerche SEMEION, Roma

15.45:     ''Modelli fisici dell'intestino umano''
                 Prof. C. Nicolella - Universita' di Pisa

16.15:     ''Modellazione matematica e sperimentazione''
                 Prof. L. Rizzuti - Università di Palermo

16.45:      ''HELAN: L'esperienza di un'adesione al programma LAV Stop ai
                 test sugli animali''
                 Dott.ssa  M. Moncalvo - HELAN Cosmesi di laboratorio,
Genova

17.15:     Conclusioni

17.30:     Chiusura
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl