UN CANDIDATO VERDE ALLE PRIMARIE

08/nov/2006 23.49.00 Verdi Palermo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


-----Messaggio originale-----
Da: woland02@virgilio.it [mailto:woland02@virgilio.it]
Inviato: mercoledì 8 novembre 2006 13.13
A: palermo@repubblica.it
Cc: ansa.palermo@ansanet.it; redazione.palermo@adnkronos.com;
redazione.palermo@agi.it; tgmed@pubblimed.it; morello@tgs.tv;
pullara@tgs.tv; rizzuto@tgs.tv; tgr.sicilia@rai.it; s.scime@rai.it;
s.polizzi@rai.it; m.azzolini@rai.it; v.morgante@rai.it; tg7@tv7partinico.it;
siciliauno@quipo.it; teleone@interfree.it; teleoccidente@libero.it;
telerent@libero.it; salvofalcone@mediterraneosat.it;
enzoalabiso@mediterranei.it; info@mediterraneosat.it;
palermo@mediterranei.it; Giuseppe.LoBianco@ansa.it;
ctscompagniatelevisivasi@tin.it; info@videazione.it;
giulianavernengo@libero.it; r.ruvolo@rai.it; regina.coelorum@virgilio.it;
giusycarollo@yahoo.it; albertarondini@virgilio.it;
vassilysortino@hotmail.com; salvobutera@libero.it; mromano@gds.it;
elauria@gds.it; e.lauria@gds.it; palermo@repubblica.it;
ateneonline@unipa.it; info@ecoradio.it; notizie-verdi@verdi.it;
r.mutarelli@verdi.it; salvotroncale@verdisicilia.it; redazione@balarm.it;
e.del_mercato@repubblica.it; gchiappisi@gds.it; guido.monastra@publimed.it
Oggetto: UN CANDIDATO VERDE ALLE PRIMARIE

COMUNICATO STAMPA

UN CANDIDATO VERDE ALLE PRIMARIE DI PALERMO

I Verdi
proporranno un candidato ambientalista alle primarie di Palermo.
"Dopo
aver riportato diversi successi al tavolo dell'Unione - sostiene Salvo
Troncale, presidente provinciale dei Verdi - è ora di studiare la
presentazione di un candidato autonomo dei Verdi e di tutte le
associazioni che vorranno aderire fra quelle che hanno a cuore
l'ambiente e la salute di questa città."
"Fra i risultati ottenuti al
tavolo comune delle forze del centrosinistra - continua Troncale -
tenevamo molto all'abbassamento della soglia delle firme per sostenere
un candidato alle primarie. Serviranno mille firme, mentre in molti
richiedevano una soglia di 3 o 4 mila adesioni. In questo modo diamo un
forte segnale di apertura alla società civile: le primarie non sono uno
spazio riservato ai partiti, ma un momento di confronto fra tutte le
anime dell'Unione".
Fra gli altri accordi raggiunti, l'aumento del
numero di Gazebo in cui si potrà votare e l'abbassamento (rispetto alle
primarie nazionali) da cinque a due anni di residenza in Italia per il
diritto al voto degli extracomunitari.




blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl