Verdi, on. Fundarò: da domani basta agli inceneritori

Fundarò: da domani basta agli inceneritori,il piano rifiuti Cuffaro ridurrà la Sicilia come la Campania"Sono fiducioso e mi attendo che domani, nella conferenza di Servizicui prende parte Alfonso Pecoraro Scanio come Ministro dell'Ambiente,venga finalmente riconosciuta l'illegittimità dei permessi rilasciatiprecedentemente, e nonostante la perplessità dei Ministeri dellaSalute e dello Sviluppo Economico si sospenda finalmentel'autorizzazione."S

21/nov/2006 20.10.00 Verdi Palermo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


-----Messaggio originale-----
Da: il gepi [mailto:ilgepi@gmail.com]
Inviato: martedì 21 novembre 2006 19.52
A: gpipitone@gds.it
Cc: ansa.palermo@ansanet.it; redazione.palermo@adnkronos.com;
redazione.palermo@agi.it; tgmed@pubblimed.it; morello@tgs.tv;
pullara@tgs.tv; rizzuto@tgs.tv; tgr.sicilia@rai.it; s.scime@rai.it;
s.polizzi@rai.it; m.azzolini@rai.it; v.morgante@rai.it; tg7@tv7partinico.it;
siciliauno@quipo.it; teleone@interfree.it; teleoccidente@libero.it;
telerent@libero.it; salvofalcone@mediterraneosat.it;
enzoalabiso@mediterranei.it; info@mediterraneosat.it;
palermo@mediterranei.it; Giuseppe.LoBianco@ansa.it;
ctscompagniatelevisivasi@tin.it; info@videazione.it;
giulianavernengo@libero.it; r.ruvolo@rai.it; regina.coelorum@virgilio.it;
giusycarollo@yahoo.it; albertarondini@virgilio.it;
vassilysortino@hotmail.com; salvobutera@libero.it; mromano@gds.it;
elauria@gds.it; e.lauria@gds.it; palermo@repubblica.it;
ateneonline@unipa.it; info@ecoradio.it; notizie-verdi@verdi.it;
r.mutarelli@verdi.it; salvotroncale@verdisicilia.it; redazione@balarm.it;
e.del_mercato@repubblica.it; gchiappisi@gds.it; guido.monastra@publimed.it
Oggetto: Verdi, on. Fundarò: da domani basta agli inceneritori

Verdi, on. Fundarò: da domani basta agli inceneritori,
il piano rifiuti Cuffaro ridurrà la Sicilia come la Campania

"Sono fiducioso e mi attendo che domani, nella conferenza di Servizi
cui prende parte Alfonso Pecoraro Scanio come Ministro dell'Ambiente,
venga finalmente riconosciuta l'illegittimità dei permessi rilasciati
precedentemente, e nonostante la perplessità dei Ministeri della
Salute e dello Sviluppo Economico si sospenda finalmente
l'autorizzazione."
Sono le parole di Massimo Fundarò, deputato dei Verdi eletto in
Sicilia occidentale, alla vigilia della Conferenza di Servizio che
deciderà del futuro degli inceneritori nell'isola. Gli inceneritori,
in questo caso i cosiddetti termovalorizzatori, erano stati
autorizzati mediante alcune pratiche non corrette del precedente
Ministro dell'Ambiente al tempo del governo Berlusconi.
"In questa vicenda - prosegue Fundarò - la priorità è la tutela della
salute dei cittadini. Il piano rifiuti di Cuffaro segue la stessa
filosofia che ha creato il disastro in Campania, ed è tempo di andare
oltre."



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl