comunicato stampa: APER a quota 300 iscritti

Oltre ai riconoscimenti istituzionali, come la scelta di APER quale associazione rappresentativa del settore delle rinnovabili presso il Comitato di consultazione di TERNA - che rappresenta senza dubbio una preziosa opportunità di presidio del settore per lo svolgimento di azioni di difesa degli interessi della categoria - arriva ora anche dal mercato un'importante conferma del crescente ruolo che l'Associazione si sta costruendo nel Sistema Italia.

28/nov/2006 06.20.00 APER Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Informazioni per la Stampa

 

APER A QUOTA 300

L’Associazione festeggia il raggiungimento di un grande traguardo:

 superato il tetto dei 300 iscritti.

 

Milano, novembre 2006 - Un 2006 all’insegna dei grandi risultati per APER - Associazione dei Produttori di Energia da Fonti Rinnovabili - che taglia il traguardo dei 300 iscritti, confermandosi così la prima associazione nazionale in quanto a rappresentatività delle fonti rinnovabili e una delle maggiori in Europa per numero di associati e potenza installata dei propri membri.

 

Oltre ai riconoscimenti istituzionali, come la scelta di APER quale associazione rappresentativa del settore delle rinnovabili presso il Comitato di consultazione di TERNA - che rappresenta senza dubbio una preziosa opportunità di presidio del settore per lo svolgimento di azioni di difesa degli interessi della categoria - arriva ora anche dal mercato un’importante conferma del crescente ruolo che l’Associazione si sta costruendo nel Sistema Italia.

 

“Un vero successo - afferma Roberto Longo, Presidente APER - che dimostra chiaramente come il percorso intrapreso dall’Associazione più di dieci anni fa, sia stato in grado di coinvolgere nel tempo realtà sempre più numerose, che si sono riconosciute negli obiettivi e nel lavoro svolto dall’Associazione”.

 

Un traguardo particolarmente significativo - continua Alessandro Brusa, direttore di APER - se si considera che l’Associazione raccoglie produttori operanti su tutto il territorio nazionale e di ogni dimensione e tipologia, dai piccoli autoproduttori ai principali gruppi energetici privati: una eterogeneità che ci conferisce una piena rappresentatività della categoria”.

 

 

 

Fondata nel 1987, APER è l’associazione che riunisce a rappresenta i produttori di energia elettrica da fonti rinnovabili, tutelandone gli interessi a livello nazionale e internazionale. Un’attività che si traduce da una parte con l’assistenza e il supporto tecnico e normativo necessario alla realizzazione e gestione degli impianti e alla commercializzazione dell’energia elettrica prodotta, e dall’altra in azioni di promozione mirate a favorire la formazione e la diffusione di una cultura della sostenibilità ambientale e delle Fonti Rinnovabili, attraverso l’organizzazione di un fitto calendario di corsi, convegni e fiere. Attualmente APER conta più di 300 associati, oltre 400 impianti per un totale di circa 2000 MW di potenza elettrica installata che utilizza il soffio del vento, la forza dell’acqua, i raggi del sole e la vitalità della natura per produrre 7 miliardi di KWh all’anno a cui corrisponde una riduzione di emissioni di CO2 di oltre 5 milioni di tonnellate annue.

 

Per ulteriori informazioni:

 

Claudia Abelli

Responsabile Comunicazione APER

Piazza Luigi di Savoia 24  - 20124 MILANO
Tel. (+39) 02 / 7631 9199  Fax  (+39) 02 / 7639 7608
Mobile +39 349 1815 891   Sito:
http://www.aper.it/
e-mail: claudia.abelli@aper.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl