Sicilia - Aperte le iscrizioni a TRY-Transition Youth

12/gen/2016 19.39.49 Palma Nana Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Un progetto interculturale sui temi dello sviluppo sostenibile e dell’imprenditoria locale.

Aperte le iscrizioni per 9 giovani siciliani, tra i 18 e i 30 anni, per poter partecipare, gratuitamente, agli scambi internazionali all'interno del progetto Try, nell'ambito di Erasmus+. Tre esperienze in SPAGNA, POLONIA e ITALIA per incontrare realtà virtuose nel campo delle economie locali e della sostenibilità ambientale. SCADENZA ISCRIZIONI 15/02/2016

Da Marzo a Giugno 27 giovani -Italiani, Spagnoli e Polacchi tra i 18 e i 30 anni- saranno accolti da tre diverse cooperative che nei rispettivi paesi operano unendo l’ambito ambientale e quello sociale. Nel Parco delle Madonie, Serra Guarneri è da decenni un Centro di Educazione Ambientale per i grandi e soprattutto per i piccini: un luogo di osservazione, percezione e vita nella Natura, calamita di scambi di conoscenze e pratiche volte all’educazione all’ambiente ed alla socialità.

Nella provincia di Girona, la cooperativa Mas Franch si occupa di trasformazione ecologica e sociale attraverso un metodo di apprendimento esperienziale e trasformativo.

L’associazione Polacca, capofila del progetto, nasce nell’ambito della mobilità giovanile; in cantiere c’è l’allestimento di un orto urbano pubblico, gestito insieme agli alunni di una scuola della cittadina di Milanòwek.

 

Lo sviluppo territoriale è un tema oggi trattato da diversi punti di vista e su diverse scale. Quello che il progetto TRY vuole offrire ai giovani che vivono il territorio della Madonie è un opportunità di viaggiare per tornare a casa con un bagaglio carico di nuove esperienze, conoscenze e possibili future collaborazioni. Come ultimo momento di scambio, i ragazzi siciliani che parteciperanno al progetto avranno il compito di guidare gli stranieri alla scoperta del Parco, in cambio di nuovi ed entusiasti occhi per ammirare le bellezze e le potenzialità della nostra isola.

 

I progetti Erasmus + sempre di più portano i giovani europei in giro per il continente. Sono allettanti opportunità per viaggiare, approfondire temi che possano avviare alla professionalità, e conoscere persone con interessi affini. Questo progetto è nell’ambito della cooperazione giovanile e vuole porsi come un trampolino di lancio per tutti coloro che aspirano a porsi l’attuale sfida che il cambiamento climatico pone alle nuove generazioni.


Il progetto TRY –Transition Youth propone tre momenti di scambio internazionale come momenti di formazione sui temi dello sviluppo sostenibile e dell’imprenditoria locale. I luoghi che ospiteranno gli incontri offriranno la chiave di lettura per i temi che verranno trattati, ponendosi non solo come esempi di attività con un basso impatto ambientale ed un alto impatto sociale, ma anche come tramite per introdurre i partecipanti a tutte quelle realtà che nei diversi contesti territoriali operano per l’ambiente attraverso modelli gestionali partecipati. La sperimentazione di pratiche produttive con il minimo impatto ambientale, accompagnata da stili di vita sostenibili, è la direzione verso la quale spinge una transizione sociale ed economica. Contemporaneamente, modelli gestionali aperti, metodi educativi non formali e rapporti orizzontali, verranno messi in pratica nel percorso per un cambiamento sociale.

 

Per partecipare scarica il modulo: http://www.educazioneambientale.com/id.php?tid=105

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl