Sicilia, grande adesione per la giornata contro il nucleare

09/nov/2007 00.49.00 Verdi Palermo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Da: il.gepi [mailto:ilgepi@gmail.com]
Inviato: giovedì 8 novembre 2007 17.08
Oggetto: Sicilia, grande adesione per la giornata contro il nucleare



Sicilia, grande adesione per la giornata contro il nucleare
Troncale (Verdi): tanti giovani per ribadire quella scelta
Sardegna (Verdi): Affermiamo la cultura della vita contro quella della morte

Palermo, 8 novembre - Si registra una forte adesione dalla Sicilia alla
giornata nazionale di sabato 10 novembre contro il nucleare. Tre pullman
organizzati dai Verdi condurranno più di duecento persone a Roma per dire no
alla proliferazione delle centrali nucleare, nel ventesimo anniversario
della vittoria del referendum.
"Il dato più bello - dice Salvo Troncale, coordinatore dell'esecutivo
regionale dei Verdi - è l'età media dei ragazzi che si muoveranno per Roma,
ben al di sotto i 25 anni. Molti di loro, al tempo del referendum, non erano
neanche nati, o erano troppo piccoli per capire. C'è voglia di conferamare
quella scelta fondamentale, allora come oggi, per non essere invasi da
scorie radioattive, e tutelare la salute di tutti".
"Il nuclerare appartiene alla cultura della morte - dice Carmelo Sardegna,
presidente provinciale dei Verdi - noi invece vogliamo affermare, a
beneficio di tutti, la cultura della vita".

addetto stampa
Giuseppe Troncale
3497154861

No virus found in this incoming message.
Checked by AVG Free Edition.
Version: 7.5.503 / Virus Database: 269.15.25/1118 - Release Date: 08/11/2007
9.29


No virus found in this outgoing message.
Checked by AVG Free Edition.
Version: 7.5.503 / Virus Database: 269.15.25/1118 - Release Date: 08/11/2007
9.29

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl