[Comunicato LAV Sicilia] ELEZIONI POLITICHE 2008: ECCO I CANDIDATI POSITIVI E NEGATIVI CON LE ''PAGELLE ANIMALISTE'' DELLA LAV

10/apr/2008 16.49.00 Ufficio Stampa LAV Sicilia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA

LAV - Coordinamento Regionale Siciliano

 

 

Web:  www.lavsicilia.it  email: ufficiostampa@lavsicilia.it  -  Tel. Uff. Stampa nazionale: 06.4461325


  

ELEZIONI POLITICHE 2008: ECCO I CANDIDATI POSITIVI E NEGATIVI

SEGNALATI DALLA LAV

Le indicazioni di voto “animalista” della LAV

per la Camera ed il Senato pubblicate sul web

 

Per le regionali siciliane anche Anna Finocchiaro, dopo Sonia Alfano

e Raffaele Lombardo, accoglie l’appello per un Governo regionale

più sensibile alla tutela degli animali e dell’ambiente

 

 

Dopo aver inviato a partiti e candidati alle elezioni politiche del 13 e 14 aprile il programma LAV per le attività del prossimo Parlamento e Governo, la LAV ha redatto e pubblicato sul sito www.lav.it, come di consueto, due liste contenenti le indicazioni di voto positive e negative per i diritti degli animali, sulla base:

-   degli atti concreti svolti dai candidati negli ultimi anni e dai loro voto espressi su provvedimenti riguardanti gli animali;

-   della sottoscrizione o meno del nostro Programma per la Legislatura;

-   della ragionevole possibilità della lista di superare lo sbarramento e della posizione di eleggibilità o meno che i candidati hanno nelle liste poiché il sistema elettorale non prevede la preferenza.

 

Il nostro singolo voto moltiplicato per tutti i nostri iscritti e simpatizzanti può far pendere la bilancia - come è già successo - a favore degli animali. Basti considerare le attività parlamentari che con grande fatica ma continuità abbiamo ottenuto negli anni passati” dichiara Marcella Porpora, coordinatrice regionale della LAV Sicilia. “A noi poi il compito - prosegue - di verificare, applaudire o stigmatizzare il comportamento dei parlamentari sui singoli atti o la costruzione di maggioranze trasversali sui provvedimenti”.

 

Di seguito la lista relativa all’elezione della Camera dei Deputati (si tratta in gran parte di parlamentari uscenti protagonisti di emendamenti o proposte di legge contro gli animali, o ancora di propugnatori attivi della estensione della caccia):

 

Collegio  “Sicilia 1”

-   candidati positivi:       Nello Musumeci (La Destra);

-   candidati negativi:  Angelino Alfano, Antonino Lo Presti, Giuseppe Marinello, Nicolò Cristaldi, Alessandro Pagano (Popolo della Libertà); Massimo Fundarò (Sinistra Arcobaleno); Carmelo Lo Monte (Mpa).

Collegio  “Sicilia 2

- candidati negativi:    Giovanni Ioppolo (La Destra); Umberto Scapagnini, Carmelo Briguglio, Antonino Germanà (Popolo della Libertà); Raffaele Lombardo (Mpa).

 

Per l’elezione del Senato (collegio unico regionale):

-    candidati positivi:      Gianpaolo Silvestri (Sinistra Arcobaleno);

-    candidati negativi:     Salvatore Cuffaro (UDC), Salvatore Fleres, Giovanni La Via (Popolo della Libertà).

 

Intanto ieri, dopo l’adesione piena di Sonia Alfano (Amici di Beppe Grillo) e la dichiarazione di interesse di Raffaele Lombardo (Centrodestra) al programma di impegni animalisti ed ambientalisti proposto dalla LAV Sicilia ai candidati alla carica di Presidente della Regione, è giunto un messaggio da parte di Anna Finocchiaro (Centrosinistra) la quale dichiara: "Condivido l'appello lanciato dalla Lav sui temi dell'ambiente e dei diritti degli animali. Ritengo per questo importante che le istituzioni tengano conto delle indicazioni del Programma quinquennale 2006-2010 d'azione comunitario per la protezione ed il benessere degli animali della Commissione europea”, riservandosi in caso di elezione di “approfondire nel merito tutte le tematiche poste nei documenti programmatici della Lav". La LAV esprime apprezzamento per l’interesse dimostrato su alcuni importanti temi - tutela degli animali d’affezione e randagismo; fauna selvatica e caccia; pesca e tutela degli ecosistemi marini; detenzione di animali per fini spettacolari - dai tre candidati Presidente.

 

A Palermo e Caltanissetta, infine, le locali sedi della LAV hanno reso pubbliche le “pagelle” per i candidati alla carica di deputato all’Assemblea regionale siciliana: “promossi” o “bocciati” in relazione ai temi dell’ambiente e della tutela dei diritti degli animali (info e aggiornamenti su www.lavsicilia.it).

 

Per il collegio di Palermo Rita Barbera (Lista Anna Finocchiaro Presidente), Pino Apprendi (PD), Rita Borsellino e Antonella Monastra (Sinistra Arcobaleno) risultano “promossi” mentre Salvino Caputo (PDL) “bocciato”.

Fra i candidati “promossi” dalla LAV nissena figurano Giusy Mosca (UDC) ed Angelo Lomaglio (Sinistra Arcobaleno). “Bocciati”, invece, due candidati che sono stati o sono ancora sindaci di San Cataldo e Serradifalco (Caltanissetta): rispettivamente Raimondo Torregrossa e Michele Ricotta (entrambi PDL).

 

Palermo, 10 aprile 2008

 

 


La LAV Lega Anti Vivisezione e' la principale associazione animalista in Italia, riconosciuta Ente Morale ed Onlus. Ci battiamo contro ogni forma di sfruttamento degli animali, con un grande obiettivo di liberta': i diritti degli animali. Conduciamo campagne di sensibilizzazione con la forza di 85 sedi locali, l'impegno di centinaia di volontari ed il sostegno di migliaia di soci; interveniamo direttamente per la tutela degli animali e promuoviamo azioni legali in casi di maltrattamento. La LAV e' membro della Coalizione Europea contro la Vivisezione (ECEAE) e della Coalizione Europea per gli animali dall'allevamento (ECFA). Da più di 20 anni assolviamo un'importante missione: dare risposte alle domande di liberta' per tutti gli esseri viventi. * * * * LAV tel. 064461325 www.lav.it - lav@infolav.org

 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl