com. stampa RINNOVO DELLE CARICHE SOCIALI IN APER: ROBERTO LONGO PRESIDENTE PER LA 5A VOLTA

16/apr/2008 17.20.00 APER Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

RINNOVO DELLE CARICHE SOCIALI IN APER:
ROBERTO LONGO ELETTO PRESIDENTE PER LA QUINTA VOLTA
 
L’Assemblea degli Associati APER conferma il Presidente uscente, Roberto Longo,
alla guida dell’Associazione per il prossimo triennio.
Urgente una vera politica energetica per conciliare sostenibilità e sviluppo.
 
 

Milano, 16 aprile 2008 - Gli Associati APER si sono riuniti ieri, durante l’Assemblea Annuale dell’Associazione, per  il rinnovo triennale delle cariche associative. Confermato nel ruolo di Presidente l’ing. Roberto Longo.
 
Oggetto del discorso di insediamento - che alleghiamo - alcune considerazioni del Presidente sullo scenario presente e sulle prospettive future del settore delle Fonti Energetiche Rinnovabili: una chiara fotografia per riflettere sulle principali criticità e le grandi sfide da affrontare e vincere per dare un vero significato al lavoro dell’ Associazione, una su tutte la mancanza di una vera e lungimirante politica energetica nel nostro Paese in grado di conciliare sostenibilità e sviluppo.
 
E “Quand’anche tale politica energetica ci fosse, intesa come espressione di una volontà governativa - dichiara il Presidente Longo - la struttura costituzionale del Paese che ha delegato alle Regioni importanti attribuzioni e l’incapacità di operare positivamente sul consenso locale, ne vanificherebbero il significato attuativo. Risulta pertanto quanto mai fondamentale riportare a livello nazionale il pieno esercizio del potere programmatorio e attuativo, condizione preliminare allo sviluppo delle politiche stesse”.
 
L’Assemblea ha inoltre eletto i nuovi membri di Giunta e i Revisori dei Conti, sancendo uno stimolante avvicendamento tra gli imprenditori che guideranno l’ APER per il prossimo triennio, segno di grande vitalità e crescita dell’Associazione.
 
All’Assemblea annuale generale è seguito l’annunciato convegno dedicato all’idroelettrico, che si è svolto il pomeriggio stesso. Quanto emerso con forza dal dibattito e dall’avvicendarsi dei relatori sul palco è la constatazione che l’idroelettrico nei prossimi anni dovrà confrontarsi con la crescente scarsità della risorsa idrica, che impone compromessi e richiede investimenti nella ricerca di soluzioni che lo rendano maggiormente compatibile con l’ambiente. In vista degli sfidanti obiettivi per le fonti rinnovabili che l’Italia si impegnerà a raggiungere entro il 2020, l’idroelettrico resta tuttavia la principale risorsa rinnovabile a livello nazionale e non si potrà prescindere da tale fonte per provare a raggiungere tali obiettivi.
 
A breve saranno pubblicati  sul sito dell’Associazione gli atti del convegno.
 
Per ulteriori informazioni:

Claudia Abelli
Piazza Luigi di Savoia 24  - 20124 MILANO
Tel. (+39) 02 / 7631 9199  Fax  (+39) 02 / 7639 7608
Mobile +39 349 1815 891   Sito: http://www.aper.it/
e-mail: claudia.abelli@aper.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl