Acque: una scadenza non rinviabile! giov.6/11 conferenza stampa e incontro

giov.6/11 conferenza stampa e incontro Cari iscritti alla newsletter, nella fase insieme di mutazioni convulse e di stallo che stiamo vivendo e che ci ha visto diversamente impegnati/testimoni/partecipi anche in una onlus come il Gruppo 183, su temi specifici ma significativi (in-attuazione della Direttiva 2000/60; faticosa revisione del D.Lgs 152/2006 che rischia di rimanere monca, senza che sia approvato l'impianto istituzionale e partecipativo dei Distretti, della pianificazione e della gestione dei servizi idrici; novit del QSN 2007/2013 al sud come al centro/nord: v. ultima delibera CIPE del 21 dicembre, ecc), le condizioni e le possibilit di rilancio dell'associazione sono di nuovo in discussione.

04/nov/2008 17.37.10 Gruppo 183 Onlus difesa acqua e suolo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Cari iscritti alla newsletter, nella fase insieme di mutazioni convulse e di stallo che stiamo vivendo e che ci ha visto diversamente impegnati/testimoni/partecipi anche in una onlus come il Gruppo 183, su temi specifici ma significativi (in-attuazione della Direttiva 2000/60; faticosa revisione del D.Lgs 152/2006 che rischia di rimanere monca, senza che sia approvato l'impianto istituzionale e partecipativo dei Distretti, della pianificazione e della gestione dei servizi idrici; novit del QSN 2007/2013 al sud come al centro/nord: v. ultima delibera CIPE del 21 dicembre, ecc), le condizioni e le possibilit di rilancio dell'associazione sono di nuovo in discussione. E vanno affrontate esplicitamente, per verificare se esistano ancora le condizioni di un rilancio, introducendo i cambiamenti indispensabili, una diversa partecipazione e responsabilizzazione. O se, per diverse ragioni, l'esperienza, la sua modalit e conduzione non siano esaurite, concluse. Il punto pi indicativo della parabola credo vada individuato nel passaggio del convegno nazionale del 7 novembre 2006 sui Distretti, sull'attuazione della Direttiva comunitaria 2000/60, congiuntamente alla revisione del D.Lgs 152/2006, preceduto e accompagnato da una intensa attivit di informazione e di interventi soprattutto attraverso il sito del Gruppo, largamente seguito e apprezzato: un successo indubbio riconosciuto, seguito dalla proposta di uno studio sulle attivit della pianificazione di bacino, presentata al Ministero dal Gruppo183 oltre 11 mesi fa e poi nell'agosto scorso -ridimensionata- all'APAT. Con ripetuti impegni verbali dei decisori a renderla possibile, ma senza seguito, nonostante insistite sollecitazioni verbali e anche scritte. Per una valutazione e un confronto franchi, da cui trarre le conclusioni necessarie, fissato l'incontro del prossimo gioved 6 novembre 2008, alle ore 14, presso la sala presso la CGIL (sala Simone Weil), Corso Italia, 25 Roma, a cui vi prego vivamente di voler intervenire. L'incontro sar preceduto da una conferenza stampa alle ore 12.00 e sar nostro piacere se vorrete partecipare anche a questa. In attesa, saluti cordiali Giuseppe Gavioli Coordinatore Gruppo 183
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl