Allarme su Facebook: terremoto a Macerata il 27 ottobre

Allarme su Facebook: terremoto a Macerata il 27 ottobre Giampaolo Giuliani durante una diretta di Porta a Porta Un allarme terremoto per il 27 ottobre prossimo nella provincia di Macerata è stato lanciato la settimana scorsa su Facebook.

19/ott/2009 17.37.04 Blog Network Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Giampaolo Giuliani durante una diretta di Porta a Porta

Giampaolo Giuliani durante una diretta di Porta a Porta

Un allarme terremoto per il 27 ottobre prossimo nella provincia di Macerata è stato lanciato la settimana scorsa su Facebook. Colpa di un ragazzino sedicenne che ha creato un gruppo intitolato “Quest’uomo ha previsto un terremoto a Macerata per il 27 ottobre prossimo”, riferendosi a Giampaolo Giuliani, ricercatore ai laboratori del Gran Sasso, che aveva previsto il terremoto de L”Aquila (ma su questo la comunità scientifica ha sempre dissentito).

Lo stesso Giuliani si è affrettato a smentire la notizia: tra l’altro, lui ha sempre sostenuto di poter prevedere i terremoti solo di poche ore, non di settimane. Oltretutto, il gruppo era inserito sotto la categoria “svago” e mancava di riportare una qualsiasi fonte, agenzia o giornale, che avesse raccolto la nefasta previsione di Giuliani. Che fosse una bufala colossale, dunque, non c’erano dubbi già alla prima occhiata, tanto che gran parte degli iscritti si sono messi a insultare il fondatore e a segnalare il gruppo ai gestori di Facebook, che lo hanno presto chiuso. Purtroppo, però, la notizia si è comunque diffusa, tanto da uscire dal recinto del social network e persino da internet ed arrivare nelle case dei marchigiani.

Del resto la provincia di Macerata col terremoto ha imparato, volente o nolente, a convivere. Certo, è ancora vivo il ricordo delle terribili scosse del ‘97, ma scosse più lievi si sono registrate a intervalli regolari, anche negli ultimissimi giorni. Mica facile ora andare a spiegare alla gente che è solo una diceria inventata da uno stupido ragazzino.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl