La visione della Wicca - date corrette

08/gen/2010 09.16.17 Circolo dei Trivi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Il Circolo dei Trivi è lieto di presentare:

“La visione della Wicca”

 

Workshop base su magia e spiritualità della nuova era della Vecchia Religione

Sabato 27 e domenica 28 febbraio 2010

Presso: Centro Shen, Via Luosi 15, Milano
(Fermata Metropolitana Piola)

 

La Wicca è una religione misterica che ci aiuta a crescere nella comprensione di noi stessi e che ci conduce vicino al divino perché il suo percorso porta alla sua riscoperta dentro di noi e in tutto ciò che ci circonda. E’ una via di gioia e libertà che muta la nostra visione del mondo e che ci conduce a riscoprire un universo vitale e sacro. Il divino è energia, energia in movimento e in cambiamento continuo e questa è una filosofia di vita che questi due giorni di workshop intensivo ci aiuteranno ad approfondire attraverso la comprensione della nostra relazione con la Natura e il Cosmo.

La tradizione stregonesca assieme alla tradizione esoterica occidentale, studi sulla cabala compresi, sono le radici profonde da cui la Wicca attinge la sua linfa vitale. L’epoca dei roghi non è riuscita a sradicare completamente la Vecchia Religione essa è sopravvissuta e ha assunto il volto della Wicca.

La pratica meditativa, rituale e magica di questo sentiero devono essere insegnate e spiegate, poiché nella Wicca esistono molti aspetti complessi che hanno generato una moltitudine di fraintendimenti. Aspetti che difficilmente possono essere appresi o praticati senza aiuto. Dell’introduzione a queste tecniche ci occuperemo durante questo seminario.

Attraverso l’insegnamento dei fondamenti della pratica wiccan, potremo comprendere questo sistema magico che guarda all’antica sapienza dei pagani legata al culto di divinità come la Grande Dea e il Dio Bicorne, per questo la Wicca è anche definita “moderna stregoneria”, ma solo se per stregoneria intendiamo l’Arte della Saggezza.

Andremo poi alla scoperta della tradizione alessandriana e della sua magia. Questa tradizione italiana, esposta a grandi linee nei testi “Wicca: la nuova era delle Vecchia Religione” e “La visione del Sabba – I rituali nella Wicca”, si è configurata nel tempo come la corte esterna delle due principali tradizioni della Wicca, quella gardneriana e quella alexandriana. Tradizione alessandriana e tradizione alexandriana, malgrado l’assonanza, non sono la stessa cosa, la prima è una corte esterna a cui chiunque si può avvicinare, la seconda è una tradizione iniziatica che fa capo ad Alex Sanders, il suo fondatore.

La tradizione alessandriana nasce per diffondere alcuni principi e alcune pratiche vicine allo spirito delle tradizioni gardneriana/alexandriana anche tra i non iniziati. Diffonderli tra coloro che vogliono avvicinarsi al cammino iniziatico, tra coloro che vogliono apprendere per la propria evoluzione spirituale, tra chi pratica in gruppo o pratica da solo.

La tradizione alessandriana è una tradizione originale che coniuga le antiche tradizioni pagane della nostra terra alla Wicca, sviluppando una propria filosofia e una propria pratica magica.

Faremo insieme un cammino teorico e soprattutto pratico, ricco di esperienze che ci porteranno gradualmente ad una nuova visione di noi stessi e del mondo, attraverso l’utilizzo delle forze elementali, visualizzazioni e meditazioni, uso delle energie naturali e riscoperta dei poteri che dimorano dentro di noi.

Obiettivo di questo cammino quello di fornire i rudimenti per potere proseguire da soli o in gruppo nella pratica dell’Arte.

 

Il workshop sarà condotto da:

Cronos (Davide Marrè), counselor di orientamento esoterico. Presidente dell’Associazione Circolo dei Trivi e direttore della rivista di Wicca e Paganesimo “Athame”. Ha pubblicato “Wicca: la Nuova Era della Vecchia Religione” e “La visione del Sabba – I rituali nella Wicca” per Aradia Edizioni, “La psicologia esoterica” per Xenia. Ha curato il testo “L’essenza del neopaganesimo”. E’ iniziato alla tradizione gardneriana/alexandriana.

 

Programma indicativo

 

I giorno

L’accreditamento al seminario è previsto per le ore 9.30, pausa pranzo alle ore 13.00, pausa nel pomeriggio alle ore 17.00 e fine alle ore 19.00.

mattina:

L’avventura della Wicca: breve introduzione storica alla Wicca e alle sue tradizioni

Tecniche base di visualizzazione

Radicamento e Centratura

pomeriggio I parte:

Cenni sul sistema dei chakra e il pilastro mediano: corpo eterico e corpo astrale

Apertura dei centri energetici

Energia e spazio sacro

pomeriggio II parte:

Creare il Cerchio

Muovere l’energia

Magia e crescita personale

 

II giorno

L’inizio del seminario è previsto per le ore 10.00 con pausa pranzo alle ore 13.00, pausa nel pomeriggio alle ore 16.30 e fine alle ore 18.00.

mattina:

I quattro elementi e l’universo intorno a noi

Introduzione alla magia dei quattro elementi

pomeriggio I parte:

Strumenti

Purificazione e consacrazione

La Dea e il Dio

Magia rituale

pomeriggio II parte:

Lavoro di gruppo e lavoro solitario nella tradizione alessandriana

Rituale di apertura

 

ISCRIZIONI

Costo del seminario 90 € per i non iscritti, 85 € per gli iscritti al Circolo dei Trivi entro il 20 febbraio.

 

Per iscriversi è necessario versare un anticipo di 20 € (15 € per gli iscritti) sul conto corrente postale del Circolo dei Trivi N° 52733557 oppure a mezzo bonifico bancario IBAN: IT61Z0760110800000052733557 Codice BIC: BPPIITRRXXX intestato a "Circolo dei Trivi", via Puricelli 3, 20147 Milano, nella causale scrivere "SOVV VISIONE” con un recapito telefonico.

 

Per iscrizioni dopo il 20 febbraio: si prega di verificare la disponibilità dei posti ai nostri recapiti mail o telefonici: costo 100 €, versamento caparra 30 €.

 

Copia del bollettino va inviata via fax al 3458355421 specificando nella copertina del fax l’indicazione di nome e cognome e indirizzo recapito telefonico (cellulare), eventuale email dell’iscritto.

Il documento può essere scannerizzato e inviato in formato jpeg alla mail circolodeitrivi@athame.it , nel testo della mail indicare nome e cognome indirizzo e recapito telefonico (cellulare), eventuale email.

 

Attenzione, sarà possibile iscriversi anche durante i Witches Café di gennaio e febbraio, o prima della celebrazione di Imbolc, direttamente dal segratario del Circolo che rilascerà regolare ricevuta del pagamento caparra.

 

Verrà inviata una mail di conferma dell’avvenuta iscrizione, qualora non si ricevesse nessuna comunicazione si consiglia di telefonare al numero sotto indicato.

Copia del bollettino sarà il documento essenziale per la partecipazione per cui si prega di portarlo con se la mattina dell’inizio del corso quando verrà saldata la restante quota.

 

In caso di mancata partecipazione che non sia stata comunicata almeno due settimane prima la data del corso, la caparra non potrà essere restituita, né recuperata.

 

per informazioni chiamare

0289751488

oppure

3458355421

Oppure scrivere a:

circolodeitrivi@athame.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl