COMUNICATO CESTAS: A BOLOGNA DA DOMANI 1 GIUGNO, MOSTRA SUL FUTURO DEL PIANETA.

31/mag/2010 10.07.57 Cestas Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

CESTAS

Cooperazione Internazionale

Ente di Formazione

COMUNICATO STAMPA                                                                                                                                                                                              Bologna, 31 maggio 2010

 

 

“Chi semina vento… “

Mostra interattiva sul futuro del pianeta, da domani a Bologna

 

L’INAUGURAZIONE della Mostra “Chi semina vento…” si svolgerà domani Martedì 1 Giugno ore 17.00 con Uber Alberti Presidente Cestas e Pierluigi Musarò Presidente Associazione Gruppo Yoda.

Presenterà il progetto di Educazione allo sviluppo nel quale rientra la Mostra, Valeria Bochi del Dipartimento Cooperazione Decentrata e Territorio di Cestas.

 

Parteciperanno Rossana Preus, Dirigente Cooperazione Internazionale e aiuti umanitari Regione Emilia Romagna ed Emanuele Burgin, Assessore  all’ambiente della Provincia di Bologna.

 

L’inaugurazione della mostra sarà realizzata all’interno del Festival sul Turismo responsabile IT.A.CA’, per sottolineare quanto la pratica del Turismo Responsabile possa incidere positivamente sulle dinamiche di sviluppo nei paesi del Sud, attraverso stili di vita e di consumo sostenibili.

 

Salvare le foreste tropicali prima che sia troppo tardi. E’ il messaggio che lancerà l’Ong CESTAS - Centro di Educazione Sanitaria e Tecnologie Appropriate Sanitarie all’interno della mostra multimedialeChi semina vento…”, che, dopo aver visitato le città di Torino e Ancona, sarà a Bologna dall’1 al 16 Giugno presso lo Urban Center, Sala Borsa, Piazza Nettuno 3.

 

Ogni anno scompare una superficie di foreste equivalente a “mezza Italia (150 mila km quadrati): si tratta del risultato di uno sfruttamento indiscriminato delle risorse boschive che pone a rischio il futuro del pianeta.

Quali sono i pericoli di un deforestamento così irrispettoso dell’ambiente e della sua tutela? Cosa può fare un cittadino attivo per salvaguardare questo patrimonio comune?

A questi, e a molti altri, interrogativi proverà a rispondere la mostra “Chi semina vento…”, destinata a stimolare i cinque sensi dei visitatori, con racconti, attività ludiche, immagini e suoni.

           

L’impoverimento ecologico riguarda tutti noi, influenza i cambiamenti climatici e modifica gli equilibri del pianeta. Insegnare ai giovani cosa possono fare, fin dai loro comportamenti quotidiani, per arginare il fenomeno, è fondamentale per assicurarci un mondo più equo e sostenibile.

 

Orari visita Mostra:  lunedì 15-20; da mart a ven 10-13 e 15-20; sabato 10-13 e 14.30-19.30; chiuso la domenica

 

Per informazioni: Tel: 051/255053, mail: eas@cestas.org, www.cestas.org

 

Per approfondimenti: http://forestedelmondo.pbworks.com

 

Con il Patrocinio di Comune di Bologna, Provincia di Bologna, Regione Emilia Romagna. In collaborazione con IT.A.CA’ Festival del Turismo Responsabile, Urban Center di Bologna, Tavolo provinciale per la Pace, Radio Città del Capo. Con il contributo di MAE – Cooperazione Italiana.

 

Mostra realizzata nell’ambito del progetto “Sviluppo sostenibile delle risorse forestali e comunità locali”AID 8921 promosso dalla Ong CESTAS, in collaborazione con CISV e CTM.

 

 

 

Silvia Trentini

Responsabile Comunicazione e Ufficio Stampa

Cestas - Centro di Educazione Sanitaria e Tecnologie Appropriate Sanitarie

Organizzazione di Cooperazione Internazionale - Ente di Formazione
Via Ranzani 13/5/F 40127 Bologna - Italia
T +39 051 255053 F +39 051 4211317 @silvia.trentini@cestas.org
skype silvia.trentini.cestas  www.cestas.org

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl