Da Trapani a Calais, storie di immigrazione che parlano italiano, di Mastromatteo e Benedettelli

Da Trapani a Calais, storie di immigrazione che parlano italiano, di Mastromatteo e Benedettelli Il viaggio di Mohamed invece ora fa tappa al porto di Calais, la città dove si imbocca l'Eurotunnel che collega la continentale Francia al Regno Unito.

25/ott/2010 02.07.14 IP Report Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il viaggio di Mohamed invece ora fa tappa al porto di Calais, la città dove si imbocca l'Eurotunnel che collega la continentale Francia al Regno Unito. Mohamed passa le giornate aspettando l'occasione buona per nascondersi in qualche tir e attraversare quel corridoio di mare. Intorno a lui ci sono centinaia di altri migranti, anche loro con lo sguardo rivolto alla Gran Bretagna e con un pezzo di Italia lasciato alle spalle. Nella babele linguistica di Calais l'italiano è la lingua più praticata: attraverso l'idioma di Dante e Petrarca circolano informazioni disparate fra i diversi gruppi etnici di migranti. Continua.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl