Tre nuove Organizzazioni non profit entrano a far parte dell’Istituto Italiano della Donazione (IID)

Tre nuove Organizzazioni non profit entrano a far parte dell'Istituto Italiano della Donazione (IID) Milano, 10 novembre 2010 - Associazione per le Fattorie al servizio di tutti - ASSEFA Italia ONG, Fondazione Edo ed Elvo Tempia Valenta per la lotta contro i tumori e Fondo Edo Tempia per la lotta contro i tumori: questi i nomi delle tre nuove Organizzazioni non Profit recentemente entrate a fare parte dell' Istituto Italiano della Donazione ed il cui operato risulta in linea con i principi etici promossi dall'Istituto stesso.

10/nov/2010 10.16.06 AdMaiora Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Milano, 10 novembre 2010 – Associazione per le Fattorie al servizio di tutti - ASSEFA Italia ONG, Fondazione Edo ed Elvo Tempia Valenta per la lotta contro i tumori e Fondo Edo Tempia per la lotta contro i tumori: questi i nomi delle tre nuove Organizzazioni non Profit recentemente entrate a fare parte dell’ Istituto Italiano della Donazione ed il cui operato risulta in linea con i principi etici promossi dall’Istituto stesso.

L’Associazione per le Fattorie al servizio di tutti -  ASSEFA Italia ONG collabora con ASSEFA India per raccogliere fondi destinati a progetti di sviluppo economico, sociale e spirituale delle popolazioni emarginate che vivono nelle campagne dell’India, proporre il sostegno a distanza (adozioni simboliche) e promuovere in Italia gli ideali e le pratiche di uno sviluppo equo e sostenibile.

La Fondazione Edo ed Elvo Tempia Valenta per la lotta contro i tumori, nata nel 2005 e la sua omonima associazione di volontariato, il Fondo Edo Tempia per la lotta contro i tumori nata nel 1981, agiscono sul territorio piemontese in ambito oncologico per proporre, in collaborazione con le ASL, programmi regionali di screening (mammografico, citologico, colon retto), prevenzione primaria, diagnosi precoce, psiconcologia, cure palliative, oncologia molecolare, ricerca scientifica ed il sostegno ai malati e alle loro famiglie.

Sale quindi a 56 il numero delle Organizzazioni che hanno superato la verifica di conformità ai principi etici della Carta della Donazione ed hanno ottenuto l’autorizzazione all’uso del marchio “Donare con fiducia” da parte dell’Istituto Italiano della Donazione. Sono invece 16 le realtà non profit che ancora stanno lavorando per prepararsi a sostenere la verifica che consentirà loro di entrare nel novero delle Organizzazioni Socie Aderenti IID.


Per informazioni:
Istituto Italiano della Donazione (IID)
Lorena Varalli – Resp.le Sviluppo e Comunicazione IID
Tel. 02/87390788 – Fax 02/87390806 – Cell. 347/3085026
www.istitutoitalianodonazione.itlorena.varalli@istitutoitalianodonazione.it

Responsabile pubblicazione:
Ad Maiora 
Roma - Milano - San Francisco
http://www.admaiora.com
Phone: +39 0677203200 | Fax: +39 0677203136
Email: ufficiostampa@admaiora.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl