Tamagnini e Spagnoli per l’Africa

Tamagnini e Spagnoli per l'Africa "...Settecento ospiti (paganti) e una missione comune: sostenere l'ospedale cattolico di Wamba, nel cuore del Kenia.

29/nov/2010 15.29.53 Digital ReveNew Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

"...Settecento ospiti (paganti) e una missione comune: sostenere l’ospedale cattolico di Wamba, nel cuore del Kenia. Anche quest’anno il banchiere d’affari Maurizio Tamagnini e l’imprenditore Aldo Spagnoli, fondatori della Wamba e Athena Onlus hanno deciso di chiedere agli amici una mano. E all’appello hanno riposto in massa: dai banchieri Paolo Basilico e Galeazzo Pecori Giraldi , al numero uno di Wind, Luigi Gubitosi , al gioielliere socio di Alitalia, Carlo Traglio, all’ad di Luxottica, Andrea Guerra . Ai quali Wamba ha riservato una sorpresa, piuttosto inconsueta per una platea di banchieri e imprenditori. Un esperimento musicale: l’incontro tra gospel e hip-hop, affidato al vocalist Cece Rogers e a una crew di ballerini americani..."

Fonte: Corriere Economia 15/11/2010 - Articolo "Emma, Giulio e il Fondo Italiano" a cura di Carlo Cinelli e Federico De Rosa

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl