“Dico NO alla Droga” a Salsomaggiore. Sfila la Bara contro la Droga: prevenzione attraverso l’informazione

Sfila la Bara contro la Droga: prevenzione attraverso l'informazione .

Persone Giuseppe Galuppini, Ron Hubbard
Luoghi Reggio Emilia, Cremona, Mantova, Parma, Piacenza, Bergamo, Brescia, Casalmaggiore, Crema, Fidenza, Salsomaggiore Terme
Organizzazioni Parole
Argomenti chimica, editoria, medicina, linguistica

14/set/2011 21.55.58 Gabriele Casella Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

Salsomaggiore: i volontari della campagna “Dico NO alla Droga, Dico Si alla Vita” della Chiesa di Scientology eseguiranno sabato prossimo 17 Settembre una uscita straordinaria di prevenzione alla droga, sfilando con la Bara contro la Droga, in monito ai pericoli derivanti dall’uso di droghe.

 

“Se non conosci, ti uccide!” sarà il tema della mattinata, con i volontari che partiranno verso le 10 del mattino da Via Berzieri, per poi dirigersi verso Piazza del Popolo passando da Largo Roma e Viale Romagnoli, con una bara a grandezza naturale sulla quale capeggerà una siringa: simbolo del pericolo dato dall’uso di droghe. Durante tutto il tragitto distribuiranno opuscoli di prevenzione “La verità sulle Droghe”alla cittadinanza, sui quali si possono leggere gli effetti devastanti delle principali droghe: cocaina, eroina, marijuana, ma anche alcool e ecstasy, e le pericolose sostanze inalanti.

Quindi la Bara si fermerà ai piedi della “Promessa di rimanere liberi dalle Droghe”, e tutti i cittadini verranno invitati a fare la promessa apponendo la loro firma, scondo le parole di L. Ron Hubbard: “Le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che sono comunque l’unica ragione di vivere”. Parole che guidano il lavoro dei volontari verso una società davvero libera dalla droga, motivandoli a continuare il lavoro di prevenzione e lotta alla droga di città in città, come il prossimo sabato a Salsomaggiore.

 

Una manifestazione molto plateale con la quale i volontari vogliono concentrare l’attenzione su un pericolo che molte e troppe volte viene sottovalutato, quello dell’assunzione di droghe, che fin troppe volte viene menzionato per azioni repressive delle Forze dell’Ordine o per le notizie di morti legati all’abuso piuttosto che per le molteplici iniziative di prevenzione e che ha già riscosso molto successo sia a Parma che a Piacenza, come a Casalmaggiore, Cremona, Fidenza, Crema, Reggio Emilia, Bergamo, Mantova e Brescia.

 

F i n e

 

 

Per maggiori informazioni: Galuppini Giuseppe 3491534657. Il materiale di prevenzione distribuito può essere scaricato gratuitamente da www.drugfreeworld.org 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl