Aziende produttrici di psicofarmaci negli USA: l'elenco dei gruppi di facciata reso pubblico dal Citizen Commission for Human Rights

Aziende produttrici di psicofarmaci negli USA: l'elenco dei gruppi di facciata reso pubblico dal Citizen Commission for Human Rights.

Persone Wendell Potter, Edward Bernays
Luoghi New York, Stati Uniti d'America
Organizzazioni CCHR, American Psychiatric Association, Il Citizen Commission for Human Rights International, Alleanza Nazionale
Argomenti impresa, politica, medicina, commercio

20/set/2011 15.52.37 CCDU onlus Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Natural News

Di Luigi PF

29 Agosto 2011

 

Una tecnica molto efficace nelle pubbliche relazioni è la "tecnica della terza parte" che consiste nella creazione di gruppi di facciata per avvallare o promuovere la necessità di qualsiasi servizio o prodotto. La prima parte è il gruppo originale o il cliente che beneficerebbe maggiormente della fiducia o affinità pubblica. Il secondo gruppo è il pubblico o i consumatori. Un terzo gruppo viene creato con un nome artificioso per apparire pubblicamente come parte disinteressata avallando l'industria della prima parte.

Spesso,la terza parte, o gruppo di facciata, utilizza un nome che implica autorità o preoccupazione per il benessere del pubblico o preoccupazione in generale. Si può essere sicuri che questi gruppi fantasma di facciata siano di solito preoccupati unicamente del benessere proprio e dei propri clienti (non del pubblico).

 

Edward Bernays, pioniere dei gruppi di facciata, nel periodo dell’emancipazione femminile, per  promuovere l'industria del tabacco fece pubblicare su quotidiani e riviste immagini di diverse donne che marciavano in una parata a New York City fumando sigarette - cosa che fino ad allora era considerata non adeguata a una signora - collegando l’idea della lotta delle donne per maggiori diritti con il fatto di fumare apertamente ovunque, proprio come gli uomini; rese per diversi anni il tabacco apparentemente sano utilizzando falsi dottori per promuovere varie marche di sigarette e usò gruppi di facciata per glorificare rifornimenti idrici ricchi di fluoro, e questo fu, di fatto, il suo importante contributo al nostro avvelenamento di massa.

 

Psichiatria, case farmaceutiche e gruppi di facciata

 

Il Citizen Commission for Human Rights International (CCHRI) si focalizza sulla denuncia del trattamento della malattia mentale da parte della psichiatria - un trattamento sconsiderato, dannoso e privo di vero fondamento medico -  e della sua propensione ad etichettare il semplice comportamento (in mancanza di diagnosi scientifiche) al solo scopo di dispensare farmaci nocivi (ma remunerativi). Si tratta a tutti gli effetti di un accordo tra l'American Psychiatric Association (APA) e le maggiori case farmaceutiche.

E’ un fatto che da quando l'APA fu accettata come un'organizzazione medica regolare pochi decenni fa, le vendite delle case farmaceutiche per le sostanze psicotrope sono salite alle stelle!

 

Nel ramo dell’infanzia, l’etichettatura psichiatrica del bambino in base a problemi comportamentali impedisce di fatto al  personale istituzionale educativo  di essere efficace, in quanto irreggimentato a diagnosi faziose. I bambini vengono rapiti "legalmente" dai servizi sociali se i genitori rifiutano di curarli in base al decreto psichiatrico. La sempre maggiore diffusione delle case farmaceutiche nella pubblicità televisiva porta adulti depressi a chiedere prescrizioni per farmaci che portano a cattiva salute, effettiva follia e morte, invece che a un effettivo miglioramento.

 

Gruppi di facciata possono anche esercitare pressione direttamente sui funzionari di governo, eletti o nominati. E vengono creati per quasi qualsiasi questione controversa che debba essere ripulita. Molti di questi gruppi sono finanziati dalle case farmaceutiche all’insaputa dei consumatori.

 

I gruppi di facciata esposti dal CCHR includono:la National Alliance on Mental Illness (NAMI - Alleanza Nazionale per la Malattia Mentale), bambini e adulti con attenzione Deficit Hyperactivity Disorder (CHAAD) e diversi "gruppi di supporto" per disturbo bipolare, depressione o ADHD, che fioriscono su internet.

 

Il CCHR ha un elenco più dettagliato dei gruppi di facciata nel suo sito web, con link alle spiegazioni di chi realmente sono e come operano per la psichiatria e le case farmaceutiche (vedi le fonti del CCHR qui sotto)

 

Il sito del CCHR aiuta a comprendere la vera natura della psichiatria e della sua relazione con il racket delle sostanze psicotrope delle case farmaceutiche.

 

Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani onlus

Email info@ccdu.org

www.ccdu.org

 

 

Le fonti per questo articolo includono:

Elenco dei gruppi di facciata per http://www.cchrint.org/psycho-pharm… di psichiatria e Big Pharma

Pagina principale CCHRI sito http://www.cchrint.org/Insurance whistle blower Wendell Potter http://www.commondreams.org/view/20

Più di 60 gruppi banditi da AARP come gruppi di facciata delle case farmaceutiche http://my.firedoglake.com/junkyardd

Edward Bernays sperimenta la tecnica delle terze parti in PR e pubblicità http://www.frontgroups.org/node/418

Leggi l’ articolo qui: http://www.naturalnews.com/033453_psychiatry_front_groups.html

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl